Background ADV
  • Lunedì 11 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 16:17

Spaccio di droga: in manette due giovani montefortesi

Spaccio di droga: in manette due giovani montefortesi

Nella serata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Baiano, al termine di specifica attivitĂ  info-investigativa finalizzata al contrasto dei reati in materia di stupefacenti, hanno tratto in arresto due giovani del posto e deferito in stato di libertĂ  un terzo.
Nel corso di svariati servizi di osservazione recentemente effettuati dai militari della Stazione di Monteforte Irpino, sono stati individuati alcuni ragazzi del posto che, in orari insoliti, uscivano dalle rispettive abitazioni per poi incontrarsi in zone isolate dove si intrattenevano per breve tempo. Nella giornata di ieri i militari operanti, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile di Baiano, alla luce degli indizi acquisiti, hanno deciso di intervenire, procedendo a bloccare un 19enne ed un 24enne che, scesi dallo scooter, si avvicinavano ad un ragazzo per cedere un panetto di circa 100 grammi di hashish. Le successive perquisizioni domiciliari eseguite presso le abitazioni dei due spacciatori hanno permesso di rinvenire complessivamente circa 30 grammi di cocaina giĂ  suddivisa in dosi, circa 300 grammi di hashish, un bilancino ed altro materiale utilizzato per il confezionamento della droga.
I due giovani, le cui responsabilitĂ  sono state definitivamente sancite dalle analisi tossicologiche eseguite dai Carabinieri del Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti di Salerno, sono stati quindi dichiarati in arresto e, dopo le formalitĂ  di rito, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino diretta dal Procuratore Rosario Cantelmo, trattenuti presso le camere di sicurezza del Comando Compagnia di Baiano in attesa di essere giudicati con la formula del rito direttissimo.
Nel corso delle perquisizioni, all'interno di una delle due abitazioni è stato trovato un terzo soggetto, 23enne, che, in considerazione delle evidenze probatorie emerse, è stato denunciato in stato di libertà alla medesima Autorità Giudiziaria poiché ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Ultima modifica ilMercoledì, 30 Agosto 2017 19:11

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.