Background ADV
  • Lunedì 11 Dicembre 2017 - Aggiornato alle 16:17

Scambio di neonati in clinica: dopo due giorni le mamme si accorgono dell'errore

Scambio di neonati in clinica: dopo due giorni le mamme si accorgono dell'errore

Per due giorni hanno allattato la figlia di un'altra persona, fino a quando una delle due mamme non si è resa conto che c'era qualcosa che non andava. E' accaduto in una clinica privata avellinese - a riportare la notizia Irpinia Tv. Per sedare gli animi sono dovuti intervenire gli agenti della squadra volanti diretti dal vice Questore Elio Iannuzzi.

L'accaduto - Una delle due mamme ha notato una discrepanza tra i braccialetti che vengono assegnati al momento della nascita. Il sospetto che qualcosa non stava andando per il verso giusto è stato confermato dalle foto fatte al feto appena nato. I lineamenti non sembravano combcaiare con la bimba che teneva in braccio.

Avvisato il direttore sanitario, questi ha convocato primario e ostetrica per fare chiarezza. Dopo le opportune verifiche è stato accertato lo scambio di neonati che ha mandato su tutte le furie i genitori tanto da richiedere l'arrivo delle forze dell'ordine. Le famiglie dopo aver riabbracciato ognuno la propria figlia hanno sporto denuncia contro la clinica. 

Sara la magistratura a fare chiarezza sull'episodio ascoltando le parti in causa, chiarire dove e perchè è avvenuto lo scambio e di chi sono le responsabilità.

Ultima modifica ilGiovedì, 12 Ottobre 2017 19:52

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.