Background ADV
  • Martedì 21 Agosto 2018 - Aggiornato alle 06:56

Sparatoria Contrada, arresti domiciliari per il 18enne che aveva colpito il cognato

Sparatoria Contrada, arresti domiciliari per il 18enne che aveva colpito il cognato

Il 18enne di Contrada che nella serata di martedì aveva esploso dei colpi di pistola contro un 20enne di Serino è stato arrestato. La Procura della Repubblica ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari (leggi qui)

L'accusa è quella di lesioni aggravate da colpi di arma da fuoco contro Federico Petrone, il 20enne attualmente in cura presso il "Moscati" per le ferite riportate. Il18enne sarà ascoltato lunedì mattina dagli inquirenti. Alla base della lite la non gradita relazione sentimentale tra la vittima e la giovane sorella del denunciato.

(foto repertorio)

Ultima modifica ilLunedì, 15 Gennaio 2018 09:36

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.