Background ADV
  • Domenica 22 Luglio 2018 - Aggiornato alle 22:17

Schiacciato da pannelli di cartongesso: muore imprenditore edile

Il 60enne è deceduto dopo due settimane di agonia: la salma è stata sequestrata

Schiacciato da pannelli di cartongesso: muore imprenditore edile

Troppo gravi le ferite riportate da Emilio Merlino, l'imprenditore edile di Atripalda è deceduto all'ospedale Moscati di Avellino. Il 60enne era rimasto gravemente ferito in seguito ad un incidente accaduto all'interno di un'azienda atripaldese, alcuni pannello di cartongesso che stavano per essere caricati su un camion gli si sono riversati addosso schiacciandolo. Le condizioni di Merlino apparvero subito gravi, in queste due settimane è stato ricoverato nel reparto di rianimazione, ma i medici del nosocomio avellinese hanno potuto fare poco o nulla per salvargli la vita.

Sull'incidente sono in corso indagini della Procura della Repubblica condotte dai Carabinieri della locale stazione agli ordini del comandante Cucciniello. La salma è stata posta sotto sequestro per eseguire l'autopsia. I due titolari dell'azienda sono indagati e avranno la possibilità di nominare periti di parte per ricostruire l'accaduto. Sarà inoltre verificata l'idoneità dell'applicazione di tutte le misure di sicurezza.

Ultima modifica ilMercoledì, 16 Maggio 2018 08:22

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.