Background ADV
  • Lunedì 25 Marzo 2019 - Aggiornato alle 11:45

Renato Carpentieri attore, regista e dramaturg. La presentazione del libro di Grazia D’Arienzo a Lustri Cultura in dies

Renato Carpentieri attore, regista e dramaturg. La presentazione del libro di Grazia D’Arienzo a Lustri Cultura in dies

Conclusione d'eccellenza quella della sezione Teatro della quarta edizione di Lustri Cultura in dies. Mercoledì 27 febbraio 2019 alle ore 19.00 presso la Sala Conferenze del Complesso Monumentale di Santa Chiara, in Via Regina Margherita a Solofra (AV), si presenta il volume di Grazia D'Arienzo "Renato Carpentieri. L'attore, il regista, il dramaturg" (Liguori Editore).

Il saggio ricostruisce il percorso artistico dell'interprete e regista Renato Carpentieri, vincitore del David di Donatello 2018 come Miglior Attore Protagonista nel film La tenerezza di Gianni Amelio. Si tratta della prima monografia mai redatta su questo importante esponente della scena teatrale e cinematografica italiana.
Intervengono: Grazia D'Arienzo, l'autrice; Enzo Marangelo, il direttore artistico di Lustri Cultura in dies; Renato Siniscalchi, il curatore della sezione Letteratura di Lustri Cultura in dies. Modera Rosaria Carifano, giornalista.

Grazia D'Arienzo ha conseguito il Dottorato di ricerca in Metodi e Metodologie della Ricerca Archeologica e Storico-artistica presso l'UniversitĂ  degli Studi di Salerno, con una tesi in Discipline dello Spettacolo.
Collabora con le cattedre di Drammaturgia e di Questioni di Storia dello Spettacolo dell'UniversitĂ  degli Studi di Salerno. I suoi interessi di ricerca vertono sugli adattamenti delle opere di Samuel Beckett, sulle tangenze fra dispositivo scenico e tecnologia, e sul teatro napoletano contemporaneo. Ha pubblicato saggi in volumi e riviste.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.