Background ADV
  • Domenica 24 Febbraio 2019 - Aggiornato alle 07:00

No alle Trivellazioni, Idea Irpinia chiede aiuto a Bono Vox

L'associazione Idea Irpinia  nella giornata di ieri ha partecipato all'evento in programma all'Expò di Milano "Eat begins with me - How the world can end unger in our lifetime" organizzato grazie all'impegno del Ministro italiano delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Maurizio Martina e dal Ministro dell'Agricoltura della Repubblica di Irlanda Simon Coveney.

Foto Expo Milano 2015 - Idea IrpiniaIl coordinatore Marcello Rocco ha colto l'occasione per consegnare a Paul David Henson, in arte Bono Vox leader degli U2, una lettera "sperando che possa prendere a cuore la causa della nostra Terra contro le trivellazioni per dare ancora maggior risalto ad una vicenda che merita tutta l'attenzione possibile".

"Un ringraziamento - continua Rocco - a tutti coloro che in questi giorni hanno lavorato al fianco dell'associazione Idea Irpinia per creare l'opportunità di incontrare, anche se per pochi secondi, un personaggio pubblico di fama internazionale che si è distinto nella sua vita non solo per i successi discografici, ma anche per il proprio impegno sociale a livello internazionale.

Caro Paul,

Ti scrivo in rappresentanza dell'associazione Idea (Innovazione – Democrazia – Eguaglianza - Ambiente) Irpinia per chiederti di supportarci in quella che per noi rappresenta la battaglia della vita.
Devi sapere che la nostra Irpinia, una verde e prosperosa provincia di 2.806 km quadrati e con una popolazione di circa 428.000 abitanti, possiede il bacino idrico piĂą grande d'Italia, terzo d'Europa. Un bacino idrico capace di soddisfare circa 5.000.000 di famiglie del Mezzogiorno d'Italia.

Oltre a questa incredibile risorsa, l'Irpinia è famosa nel mondo per due specificità, la prima rappresentata dai nostri prodotti enogastronomici, la seconda per la conformazione del nostro territorio che ci accomuna alla verde Irlanda.
Non è un caso se il pregiato vino rosso Taurasi DOCG, assieme ai bianchi Fiano di Avellino e Greco di Tufo rappresentano le punte di diamante della nostra terra.

Ebbene, tutto questo rischia di essere distrutto, insieme al nostro presente e al nostro futuro a causa delle imminenti trivellazioni petrolifere.
Purtroppo l'Irpinia è considerata anche simile alla tua Irlanda, perché, nonostante le sue incredibili risorse e potenzialità, è di fatto una colonia da depredare.

Visto il tuo impegno diretto per i Diritti Umani e per debellare la fame del mondo, anche attraverso la tua presenza all'Expò 2015 per sostenere "World Food Programme - Carta di Milano", ti chiediamo di sposare la nostra lotta attraverso un videomessaggio e/o un tuo pensiero scritto che possa dare, come è avvenuto per tante altre battaglie che hai sposato, il dovuto risalto al dramma che di qui a breve ci troveremo a vivere.

Speranzosi di una tua risposta ci viene in mente una frase che pronunciasti tempo fa e che ci ha convinto che scriverti questa lettera fosse la cosa giusta: "è segno di forza saper chiedere l'aiuto degli altri".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.