Background ADV
  • Mercoledì 19 Dicembre 2018 - Aggiornato alle 04:51

Concorso «Lucio Mastroberardino»: un successo! (tutti i vini premiati)

Bel riscontro per la prima edizione del premio enologico organizzato dall’associazione “Monsfulsulae” andato in scena a Montefusco

Concorso «Lucio Mastroberardino»: un successo! (tutti i vini premiati)

E' calato tra gli applausi il sipario sulla prima edizione del concorso enologico «Lucio Mastroberardino» organizzato dall'associazione culturale "Monsofulsulae". Appuntamento di livello, andato in scena a Montefusco dal 25 al 27 agosto nella suggestiva cornice di palazzo Giordano, con il patrocinio, tra gli altri, del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, destinato a diventare negli anni un punto di riferimento per il comparto enologico locale e meridionale.

Nella tre giorni che ha visto alternarsi momenti di carattere convegnistico, tecnico e ricreativo, a salire in cattedra sono stati i vini campani in tutte le loro sfaccettature nel ricordo di Lucio Mastroberardino, volto autorevole e indimenticato dell'enologia made in Irpinia.

A guidare addetti ai lavori, curiosi ed appassionati di vino nel corso dell'intera kermesse, Paolo Mastroberardino, al quale non può che andare un sentito ringraziamento per l'impegno costantemente profuso.
I vini in gara sono stati valutati nella giornata del 26 agosto da quattro commissioni tecniche (di cui il sottoscritto ha avuto l'onore di far parte) composte, tramite sorteggio, da giornalisti ed enologi. Tutti i campioni, provenienti da una cinquantina di aziende campane, sono stati degustati alla cieca nel corso di due sessioni, una mattutina l'altra pomeridiana, che dalle 10 si sono chiuse intorno alle 17.30. Naturalmente, fondamentale è stato l'apporto dei rappresentanti del MIPAAF e dei sommelier della Fisar che hanno coordinato e gestito in maniera impeccabile sia le operazioni di assaggio che quelle di valutazione.

Molti i premi assegnati nelle varie categorie:

VINI BIANCHI SECCHI ULTIMA VENDEMMIA:
primo classificato (GRECO DI TUFO DOCG 2016 di COLLINE DEL SOLE)
secondo classificato (GRECO DI 'TUFO SERUM DOCG 2016 di I CAPITANI SOC. AGR. SRL)
VINI BIANCHI SECCHI CON UNO O PIU ANNI DI INVECCHIAMENTO:
primo classificato (FIANO DI AVELLINO DOCG 2015 di TENUTE DEL MERIGGIO)
secondo classificato (FALANGHINA. DOP BENEVENTO 2015 di A. MASTELLO GENNARINO)
VINI ROSATI SECCHI:
primo classificato (COSTA D'AMALFI DOC 2016 di CANTINA MARISA CUOMO SRL)
secondo classificato (ROSAENOVAE IRPINIA DOC 2016 di TERREDORA DI PAOLO. SSA)
VINI ROSSI SECCHI ULTIMA VENDEMMIA:
primo classificato (ASSENZA BARBETTA SANNIO DOC 2016 BARBERA di ANTICA MASSERIA VENDITTI) secondo classificato (VESUVIO ROSSO DOC 2016 di. CANTINE OLIVELLA SS)
VINI ROSSI SECCHI CON UNO O PIU ANNI DI INVECCHIAMENTO:
primo classificato (COSTA D'AMALFI DOC FURORE ROSSO RISERVA 2013 di CANTINE MARISA CUOMO SRL) secondo classificato (TAURASI DOCG 2010 di ANTICA HIRPINIA SRL)
IGT - VINI BIANCHI SECCHI ULTIMA VENDEMMIA:
primo classificato (CODA DI VOLPE IGT 2016 di TERREDORA DI PAOLO SSA)
secondo classificato (KATA' CATALANESCA DEL MONTE SOMMA IGT BIANCO 2016 di CANTINA OLIVELLA SS)
IGT - VINI BIANCHI SECCHI CON PIU ANNI DI INVECCHIAMENTO:
primo classificato (CAMPANIA BIANCO Oi Nì FIANO 2014 di A. EDUARDO SCUOTTO)
secondo classificato (FALANGHINA BENEVENTO 2015 di A. MASIELLO GENNARINO)
IGT - VINI ROSSI SECCHI CON UNO O PIU ANNI DI INVECCHIAMENTO:
primo classificato (CAMPANIA ROSSO IGT PRIMITIVO LAVA DI FUOCO 2013 di FUOCOMUORTO)
secondo classificato (CARAZITA IGT CAMPANIA AGLIANICO 2015 di CANTINE RUSSO)
IGT - VINI SPUMANTI:
primo classificato (ORO SPUMANTE VINO SPUMANTE DI QUALITA' BIANCO di TENUTA CAVALIER PEPE S.A. SRL)
secondo classificato (VINO SPUMANTE DI QUALI TA' DA UVE GRECO IGT di MONTESOLE AZ.AGR. COLLI. IRPINI SRL)
VINI PASSITI:
primo classificato (PASSITO IGT CAMPANIA di TERREDORA. DI PAOLO SSA)

All'azienda Terredora Di Paolo SSA, inoltre, è stato assegnato il "Trofeo – Lucio Mastroberardino" per aver ricevuto il maggior punteggio complessivo.

Ultima modifica ilMercoledì, 30 Agosto 2017 09:00

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.