Background ADV
  • Martedì 13 Novembre 2018 - Aggiornato alle 05:50

Aggressioni Della Pia, Fiordellisi: "chiarezza e trasparenza sull'accaduto. I cittadini devono fidarsi della Polizia"

Aggressioni Della Pia, Fiordellisi: "chiarezza e trasparenza sull'accaduto. I cittadini devono fidarsi della Polizia"

"Sono stato appena informato di quanto occorso al segretario di PRC Della Pia, ma prima del segretario di quanto accaduto al cittadino e lavoratore Della Pia, sono sconcertato di come uomini di legge che nell'espletamento delle loro funzioni agiscono in questo modo così violento, per come rappresentatoci, in tanti contro una persona è già un atto vile lo è ancor di più quando sono uomini di legge, che hanno un potere coercitivo fortissimo verso i cittadini e già per questo dovrebbero avere modi diversi".

A comunicarlo il segretario della Cgil Avellino Franco Fiordellisi che esprime "solidarietà a Della Pia e nelle stesso momento esprimo seria preoccupazione per questa spirale di violenza, se confermata nelle forme e nei modi comunicatimi, bloccano il collega che viaggiava con lui e poi bloccano il conducente (della Pia). Qui si scatena l'equivoco e la violenza, ovvero chi ha fatto cosa e a fronte di quale atteggiamento. Lo Stato e le forze di Polizia non possono essere impulsive, oppure cadere nel modus operandi vendicativo, questo non deve essere perché sono uomini dello Stato. Fosse anche che ci siano state parole e incomprensioni, ma, ripeto, mandare un lavoratore e un cittadino prima ancora che il politico in ospedale mi da un profondo senso inquietitudine, frammista a rabbia e dispiacere per come sia in atto una profonda involuzione civile". "Quindi come Cgil chiediamo chiarezza e trasparenza nell'accaduto perché tutti abbiamo bisogno di non temere le forze di polizia".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.