Background ADV
  • Martedì 16 Ottobre 2018 - Aggiornato alle 19:15

Industria Italiana Autobus dice sì all’accordo. Presto tavolo tecnico con Ferrovie e Leonardo

Tra un mese nuova assemblea dei soci. La società: “entro quella data soluzione già adottata”

Industria Italiana Autobus dice sì all’accordo. Presto tavolo tecnico con Ferrovie e Leonardo

«Industria Italiana Autobus, in ossequio alle indicazioni del Ministero dello Sviluppo Economico, pervenute durante l'incontro tenutosi nella giornata di ieri, nonchè in relazione alle comunicazioni ricevute a ridosso dell'Assemblea Straordinaria da parte di Invitalia S.p.A., Ferrovie dello Stato Italiane S.p.A. e Leonardo S.p.A., ha responsabilmente preso atto delle stesse». E' quanto si legge in una nota della società a margine dell'assemblea dei soci convocata per la mattinata di oggi all'indomani del vertice al Ministero dello Sviluppo Economico dove Ferrovie dello Stato, Leonardo ed Invitalia, hanno confermato la propria volontà a far parte dell'asset societario del polo unico per la produzione di Autobus. Un appuntamento, quello odierno, a cui hanno partecipato, con un presidio, anche gli operai dello stabilimento di Flumeri.
«All'esito della valutazione della complessa situazione aziendale, dunque, gli Organi Societari, pur nella consapevolezza delle responsabilità che permangono in capo ad Amministratori e Sindaci, hanno ritenuto opportuno riconvocare l'Assemblea Straordinaria per il prossimo 9 Novembre, consentendo in tal modo il perfezionamento dell'annunciata operazione di risanamento e rilancio di Industria Italiana Autobus. Nelle prossime ore la Società convocherà ad un tavolo tecnico i soggetti che hanno manifestato la volontà di risolvere definitivamente la vertenza in corso, al fine di determinare con certezza modalità e cronoprogramma del loro annunciato intervento, onde arrivare alla data del 9 novembre con la soluzione già adottata».

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.