Background ADV
  • Lunedì 20 Novembre 2017 - Aggiornato alle 05:12

Calcio a 5 C2/C: Real Cesinali inarrestabile, Agostino Lettieri vince il derby con il Cus

Calcio a 5 C2/C: Real Cesinali inarrestabile, Agostino Lettieri vince il derby con il Cus

La 6^ gioranta di C2/C conferma il Real Cesinali una vera macchina da gol mentre il Cus Avellino perde in casa il derby con l' Agostino Lettieri. Al Dirceu di Eboli gara a porte chiuse tra l'EOL Eboli ed il Real Cesinali che si aggiudica i tre punti battendo gli eburini per 2 – 9. Passano in vantaggio i padroni di casa che nei primi minuti si fanno pericolosi in area ospite. Poi si svegliano i ragazzi del coach – player Bifulco e vanno in rete tre volte nel giro di pochi minuti con un doppio Perillo e gol di Annunziata. Cercano gli eburini di diminuire lo svantaggio ma Belahmaria allunga per i cesinalesi e la prima frazione si chiude 1 – 4. La seconda vede ancora l'EOL produrre qualche azione finché ancora Annunziata, Perillo e Belahmaria fanno spiccare il volo al Real Cesinali. Giunge il gol di Cappellucci per i padroni di casa ma rispondono subito Simonetti ed ancora Perillo cha cala cosi un poker. Per De Vita Pasquale, DS dei cesinalesi " L' EOL presentava delle assenze importanti ed ha combattuto inizialmente. Noi ci siamo scossi coi tre gol in un paio di minuti ed il nostro morale è salito mentre il loro credo sia sceso. Ora sabato ci tocca il turno di riposo".

Sul parquet della Tendostruttura Coni, il Cus Avellino è costretto a rincorrere l' Agostino Lettieri perdendo il match per 3 – 4 e finendo al terzultimo posto della classifica. Passano in vantaggio i ragazzi del trainer Perrottelli con Russo, risponde Galeotafiore. Gli ospiti vanno in gol con Guarino e tocca sempre a Galeotafiore portare in parità la gara. Ma uno imprevedibile Guarino va ancora in rete per l' Agostino Lettieri e la prima parte termina 2 – 3. Cercano il pari i ragazzi di Lanzetta invece subiscono il quarto gol sempre da Guarino. Allora gli avellinesi giocano la carta del portiere in movimento riuscendo a siglare un gol con Tarantino, poi nulla più. Al termine un soddisfatto Perrottelli afferma "E' stato un derby combattuto come le altre volte. I miei ragazzi sono entrati in campo con l' idea vincente, hanno sofferto solo quando il Cus Avellino ha messo il portiere in movimento, mentre noi pensavamo di aver chiuso la gara sul 2 – 4. Comunque siamo soddisfatti".

La classifica dei primi posti: Real Cesinali 15, Agostino Lettieri 15, Real Agerola 15, Virtus Campagna 13, Mama Futsal 10.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.