Background ADV
  • Lunedì 19 Febbraio 2018 - Aggiornato alle 14:42

Serie C, l’Atripalda Volleyball doma l’Indomita Salerno. Mercoledì sfida decisiva in Coppa

La serie D vince in casa contro lo Sporting Benevento

Serie C, l’Atripalda Volleyball doma l’Indomita Salerno. Mercoledì sfida decisiva in Coppa

Dopo la vittoria convincente a Pompei, l’Atripalda Volleyball si conferma in casa contro l’Indomita Salerno, con qualche fatica, e conquista tre punti importantissimi per restare agganciata al treno delle prime in classifica.  Una giornata che ha visto il cambio al vertice della classifica con Ischia che ha superato il Volley World, sconfitto a Pozzuoli. Ora prima della sosta per le feste di Natale la squadra manca un altro obbiettivo da raggiungere: centrare la qualificazione alle final four di coppa campania. Qualificazione alla portata dei biancoverdi, in quanto bisognerà conquistare due punti mercoledì nella gara contro Azzurra Volley.

Nella gara di sabato la squadra di mister Colarusso è partita bene, sofferto e poi è riuscita con il cuore ad evitare il tie break. Sugli scudi lo schiacciatore Roberto D’Angelo che ha suonato la carica nel momento di maggiore difficoltà. Bravo anche il giovane Esposito che non ha fatto mancare il suo prezioso contributo entrato in campo in un momento difficile. E poi capitan De Palma che si è fatto trovare pronto nei momenti decisivi, con il palleggiatore De Prisco che ha disegnato parabole al bacio. Una menzione la dedica il centrale De Falco che quando chiamato in causa si fa trovare sempre pronto a dare il suo contributo. Insomma Atripalda quando gioca di squadra, come sa sembra non avere avversari. Nella partita di sabato Colarusso è partito con la squadra di base solita: De Prisco e Zaccaria a formare la diagonale d’attacco, D’Angelo e De Palma di banda, Silvestri e Ciardiello al centro,  Del Gaizo libero.  Biancoverdi che partono bene portandosi subito in vantaggio, ma la concentrazione gioca dei brutti scherzi a De Palma e compagni che a causa di diverse disattenzioni rimettono in gioco i salernitani che dal canto loro ci credono e si portano in vantaggio riuscendo ad avere la meglio con il punteggio di 25 a 19. Nel secondo parziale atripalda cerca di scappare ma non ci riesce, la gara si gioca punta a punto con i biancoverdi che hanno la meglio ai vantaggi con il punteggio di 27 a 25. Nel terzo set la partita per la squadra di Colarusso si mette in discesa grazie ad un fondamentale perfetto e un De Palma in battuta che scava un solco con gli avversari e il set si chiude con il punteggio di 25 a 27. Nel terzo set torna l’equilibrio dopo che Atripalda dilapida un buon vantaggio con l’Indomita che cerca di scappare ma sul 24 a 22 per gli ospiti i biancoverdi hanno uno scatto d’orgoglio e recuperano vincendo ai vantaggi con il punteggio di 28 a 26. Esplosione di gioia con gli atripaldesi che riescono a conquistare tre punti fondamentali.

Grande prestazione anche per la seri D che batte 3 a 1 lo Sporting Benevento conquistando il secondo posto in classifica con 15 punti confermando il buon campionato. La squadra guidata dal duo Masucci – De Palma  ha subito solo una fase di appannamento solo nel primo set quando non è riuscita a partire concentrata. Ma poi è cresciuta dal secondo set in poi dimostrando di fare un solo boccone degli avversari. Ora alla ripresa del campionato, il 7 gennaio è previsto l’incontro con la GS Olimpica.

Ora mercoledì alle ore 21 ci sarà l’ultimo appuntamento dell’anno con la coppa campania che vedrà impegnati i biancoverdi contro Azzurra Volley. 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.