Background ADV
  • Lunedì 24 Settembre 2018 - Aggiornato alle 19:03

Rugby – C1, Due Principati alla riunione decisiva. C2, ripresa all’insegna dell’entusiasmo per il IV Circolo

Appuntamento importante, domani a Fisciano, per il futuro dei Due Principati nella prossima C1. Al vaglio il rafforzamento della rosa e la revisione dell’organigramma, nonché l’agenda della preparazione. C2, partita con il segno più la preparazione del IV Circolo Benevento/Ariano. Nodo campo, Ferrovia disponibile per gli allenamenti ma i lavori non sono finiti. L’Ariano chiede al Comune la possibilità di utilizzare il Mennea. Nei prossimi giorni la risposta dell’amministrazione ufitana

Rugby – C1, Due Principati alla riunione decisiva. C2, ripresa all’insegna dell’entusiasmo per il IV Circolo

Estate lunga, per non dire lunghissima, quella dei Due Principati Avellino/Salerno. Dopo aver perso sul campo la C1 nei playout e averla riguadagnata grazie ai ripescaggi di luglio, i rossoverdi si trovano infatti ora a poco più di un mese dall'inizio del campionato in significativo ritardo con il completamento di tutte le operazioni necessarie al varo della squadra. A complicare nuovamente il quadro, come si ricorderà, l'evoluzione dei rapporti di collaborazione con altri club, che in un primo momento avevano messo in discussione la stessa partecipazione alla C1. Poi la svolta, con la decisione di accogliere la richiamata in C1, comunicata dal presidente dei rossoverdi Gigi Sbozza, e confermata dal vice presidente Antonio Roca nella scorsa settimana. Le certezze di ritrovare i Due Principati in C1 anche nel prossimo torneo non sono tuttavia totali. La fondamentale sinergia con il gruppo di Battipaglia, che ha contraddistinto l'ultimo biennio, sembra infatti essere giunta al capolinea, e dunque l'esigenza principale dei rossoverdi resta quella di rinfoltire i ranghi in vista della competitiva categoria. Per farlo lo staff tecnico dei Due Principati ha già sondato scrupolosamente le realtà limitrofe, e l'attività sembra aver portato i suoi frutti. La conferma della bontà del lavoro di rafforzamento della rosa si avrà però solo domani sera, in occasione dell’ennesima riunione societaria dei principi. L'assemblea si terrà a Fisciano, e verterà innanzitutto su questi temi. Al vaglio della dirigenza ci sarà però un ordine del giorno ben più ricco, che toccherà altri aspetti non secondari, come quello dell'eventuale rinnovo dell'organigramma - a partire dalla carica di presidente, con la riconferma di Sbozza ancora in dubbio - e dell'inizio della preparazione, che nelle intenzioni del club, e di coach Cascone in particolare, potrebbe essere prevista già per questa settimana. Insomma, un appuntamento non solo programmatico, ma anche decisivo, come annunciato la settimana scorsa, prima che gli avellino/salernitani possano focalizzare tutte le energie sulla C1 2018/2019.

È partita invece venerdì scorso, lo si ricorderà, spostandoci in C2, la preparazione del IV Circolo Benevento/Ariano. Buona la prima, è il caso di dire, per i gialloblù del presidente/allenatore De Vanna, perché le ansie legate alla consistenza dell'organico, dopo le fisiologiche trasformazioni estive dei club dilettanti, sono state decisamente spazzate via dal buon entusiasmo del gruppo sannita/ufitano nella ripresa degli allenamenti. La seduta di venerdì è però servita anche a gettare le basi sulla gestione della prossima stagione, sia sotto il profilo tecnico/atletico, che sotto quello del rebus campo da gioco. Per quanto riguarda il primo punto, il IV Circolo ha optato per due sedute settimanali, il mercoledì in autonomia, e il venerdì, come da tradizione, congiuntamente al gruppo del Tricolle. L’Ariano Rugby, invece, comincerà a sudare in autonomia all'inizio della prossima settimana. Circa la fruizione delle strutture, anche se i lavori di manutenzione al Ferrovia di Benevento non sono ancora conclusi, il plesso è praticabile per la preparazione. Non è ancora chiaro, però, se le attività necessarie alla completa riqualificazione dell’impianto saranno ultimate per le prime gare di campionato oppure no. Discorso sostanzialmente analogo per il Renzulli, tana dell’Ariano Rugby, che in ogni caso può essere utilizzato solo per gli allenamenti. Resta dunque il nodo campo, e anche per questi motivi il club del presidente Pagliarulo ha completato l'iter burocratico per richiedere al Comune ufitano la concessione dell'Arena Mennea. La risposta del Municipio arianese è attesa a breve. Sempre nell'arco delle prossime ore dovrebbe poi essere allestito anche il cartellone definitivo di “Entra Nella Mischia”, la festa del club irpino giunta alla quarta edizione. La data papabile per la manifestazione è quella del 9 settembre, con un programma che dovrebbe ricalcare il passato. Il primo pomeriggio sarà infatti dedicato ai baby rugbisti di under 6, 8, 10, e 12, mentre a seguire toccherà alla femminile, alla seniores, ai curiosi, e ai nuovi affiliati.

Intanto con la fine di agosto è tempo di ripartire anche per gli organismi federali. Il Comitato Campano riaprirà i battenti lunedì prossimo, e si troverà subito a doversi esprimere su iscrizioni e affiliazioni, fondamentali per la composizione soprattutto della C2 campano/molisana. Il passo successivo sarà la diramazione del calendario di gare della categoria, che in ogni caso non potrà essere compiuto prima dell’ufficializzazione del programma di C1, per il quale deve ancora esprimersi la Fir.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.