Background ADV
  • Domenica 24 Febbraio 2019 - Aggiornato alle 05:53

Tommasone sul ring per entrare nella storia della boxe

Il pugile irpino in Texas per il titolo pesi piuma WBO sfida il detentore Valdez. Solo tre italiani nella storia del pugilato sono riusciti nell'impresa

Tommasone sul ring per entrare nella storia della boxe

Domani mattina all'alba a Frisco in Texas (USA), Carmine Tommasone sfiderĂ  il campione del mondo dei pesi piuma WBO Oscar Valdez al Ford Center, un impianto da 12.000 posti all'interno del quartier generale della squadra di football americano dei Dallas Cowboys. La riunione organizzata dalla Top Rank sarĂ  trasmessa su ESPN America e in diretta su DAZN Italia. Tommasone salirĂ  sul ring dopo le 4 del mattino. 

Alla conferenza stampa di presentazione del mondiale WBO, Carmine Tommasone (19-0) ha mostrato la tranquillità di chi è consapevole di avere una grande occasione e non vuole lasciarsela sfuggire: "Da professionista è la prima volta che combatto negli Stati Uniti, da dilettante l'ho già fatto. Diventare il quarto pugile italiano a vincere il mondiale negli USA è il sogno di ogni pugile. Non mi dà fastidio che molti considerino questo match una sorta di rodaggio per Valdez dopo il lungo periodo di inattività dovuto alla rottura della mascella. Sono consapevole dei miei mezzi, so come mi sono preparato ed anzi il fatto che mi sottovalutino è uno stimolo in più per fare bella figura sabato sera. Anche quando ho partecipato alle selezioni olimpiche sono partito da sfavorito, ma poi sono stato l'unico a qualificarsi ed ho vinto anche il primo match alle Olimpiadi."

I pugili italiani che hanno vinto il mondiale negli Stati Uniti sono Primo Carnera, Nino Benvenuti e Gianfranco Rosi.

Oscar Valdez (24-0) imbattuto da tre anni ha commentato: "Ho un bel team alle spalle. Il cielo è il nostro limite. Siamo pronti per affrontare Carmine Tommasone sabato sera. Produrremo un grande spettacolo per i tifosi."

Nato 34 anni fa ad Avellino, alto 168 centimenti, professionista dal giugno 2010, Carmine Tommasone ha un record di 19 vittorie consecutive, 5 prima del limite. Il messicano Oscar Valdez ha 27 anni, è alto 166 centimetri ed il suo record è composto da 24 vittorie, 19 prima del limite. In Italia il mondiale Tommasone-Valdez sarà trasmesso in diretta da DAZN insieme agli altri 3 incontri titolati della serata: Sergey Kovalev vs Eleider Alvarez per il campionato mondiale dei mediomassimi WBO, Isa Chaniev vs Richard Commey per il titolo mondiale dei leggeri IBF e Diego Magdaleno vs Teofimo Lopez per la corona del Nord America dei leggeri NABF.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.