Background ADV
  • Lunedì 20 Novembre 2017 - Aggiornato alle 05:13

Dall’Ucraina al Kosovo, per sostituire Kyrylo Fesenko arriva Shawn Jones

Ala ‘forte’ di 25 anni, proviene in prestito dall’Hapoel Gerusalemme. Non una stella, ma un giocatore dal grande impatto fisico e in grado di cambiare tutti i lunghi. Buone notizie sul recupero del gigante ex Cantù per i play off

  • di Raffaello Califano
  • 0 commenti
Dall’Ucraina al Kosovo, per sostituire Kyrylo Fesenko arriva Shawn Jones

Shawn Jones: 25 anni, ragazzo di scuola americana e di passaporto kosovaro. Sarà lui a tamponare la falla aperta dall'infortunio subito da Kyrylo Fesenko un mese e mezzo fa, proprio alla vigilia del big match di Venezia. Un nome a sorpresa, il classico coniglio dal cilindro di Nicola Alberani. Arriva in prestito dall'Hapoel Gerusalemme che insieme alla Scandone ha annunciato il suo trasferimento in Italia.

203 cm di altezza 'spalmati' su 107 kg di peso, si tratta di un'ala 'forte' dal grande impatto atletico. 'Un quattro e mezzo', come si dice in gergo. Prodotto della Middle Tennessee State (Hialeah – Florida la sua High School) ha vissuto nel 2014 la sua miglior stagione (quando fu nominato 'giocatore dell'anno' per sua conference). La buona carriera al college – però – non è stata premiata dal draft Nba (Sioux Falls Skyforce e Andorra le precedenti esperienze a quella recente in Israele). 'An insurance guy', dicono gli americani. Non una stella probabilmente, ma un comprimario, un'assicurazione per i play off (il che lascia immaginare un recupero a breve di Kyrylo Fesenko). Il fisico meglio della tecnica, ad occhio e croce. Di sicuro, Shawn Jones può cambiare tutti i lunghi e dà a coach Sacripanti la chance di allargare le rotazioni dell'intero pacchetto (pure in ottica turnover). Di lui non si sa moltissimo. Ora la palla passerà al campo. Possibile il suo esordio già domenica a Capo d'Orlando dove in linea di massima dovrebbe nuovamente restar fuori 'il povero' Obasohan. Dubbi che verranno sciolti sono nell'immediata vigilia della delicata sfida in terra isolana.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.