Background ADV
  • Sabato 23 Giugno 2018 - Aggiornato alle 18:07

La Scandone vola a Minsk con qualche certezza in più

Venezia e Milano non perdono colpi a Torino e Bologna (che apprezza molto il nostro Alberani. Suicidio di Capo d’Orlando, che spreca il match point salvezz. Domani lo spareggio di Minsk per accedere ai quarti di Eurocup

  • di Raffaello Califano
  • 0 commenti
La Scandone vola a Minsk con qualche certezza in più

Chi si aspettava un passo falso di Venezia e Milano nelle difficili trasferte di Torino e Bologna è rimasto sicuramente deluso. La Reyer e l'Olimpia non solo hanno conservato la vetta del torneo, ma hanno espugnato i due storici templi addirittura in scioltezza. Ed è dalla solita Basket City che rimbalza ancora la voce 'mediatica' di una chiacchierata informale fra il glorioso club virtussino e il diesse forlivese Alberani che dal canto suo ha nuovamente e prontamente smentito.

'Bufale unilaterali', secondo il buon Nicola che peraltr sta benissimo ad Avellino ed ha già un contratto per la prossima stagione, durante la quale il format per la costruzione dei roster diventerà ancor più complesso e passerà al 5 + 5 O 6 + 6, se preferite. In attesa del recupero fra Reggio Emilia e Brescia (in programma mercoledì 4 aprile e resosi necessario a causa degli impegni in Eurocup della Grissin Bon), la Scandone si è ripresa (almeno momentaneamente) il terzo posto. La posizione nella quale, ironia della sorte, aveva chiuso le ultime regular season, culminate (poi) con le semifinali play off.

In coda invece Pesaro ha vinto 'solo' al supplementare lo spareggio casalingo con Capo d'Orlando, rendendo la lotta per la salvezza ancor più incandescente (a rischio anche la posizione di Brindisi e Pistoia). Per il resto e in linea di massima, sarebbero tutte in corsa per un posto al sole: compresa Varese per certi versi, prossima avversaria della Sidigas a Masnago. E proprio da Malpensa già in giornata la comitiva biancoverde volerà alla volta di Minsk dove domani deve espugnare la fantastica Arena bielorussa per accedere ai quarti di Fiba Europe Cup.

Palla a due alle ore 17 italiane (19 locali) e diretta gratuita (basta iscriversi) sul canale Youtube della competizione.

Ultima modifica ilMercoledì, 14 Marzo 2018 11:17

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.