Background ADV
  • Mercoledì 19 Dicembre 2018 - Aggiornato alle 05:24

Champions League, missione russa per la Scandone senza N'Diaye

Difficile trasferta sul parquet del Nizhny Novgorod per la Sidigas, che cerca il primo colpaccio della sua terza avventura nella competizione di area Fiba. Viaggio lunghissimo ed avversaria complessa. Palla a due alle 18

  • di Raffaello Califano
  • 0 commenti
Champions League, missione russa per la Scandone senza N'Diaye

Anwil Wloclawex (Polonia), Banvit (Turchia), Le Mans (Francia), MHP Riesen Ludwigsburg (Germania), Ucam Murcia (Spagna) e Ventspils (Lettonia). Questo il girone (di ferro!) della nostra Scandone che – con entusiasmo ed orgoglio – è pronta alla sua terza avventura in Champions League, forte di riconosciute credibilità e fidelizzazione alla prestigiosa competizione di area FIBA.

Il cammino continentale dell'ambiziosa Sidigas comincia quasi all'improvviso... e sul difficile parquet del quotato Nizhny Novgorod (Russia). Trasfertona organizzata in fretta e furia, direzione Velikij: storica cittadina vicina alla bellissima e famosa San Pietroburgo. Gara studiata in modo più teorico che pratico, insomma.

Nonostante un percorso piuttosto accidentato, i bianconeri dell'Est restano una delle avversarie più temibili dell'intero raggruppamento. Squadra particolarmente attrezzata e 'di sistema', come tutte quelle di estrazione sovietica. Centimetri, esecuzione e talento: questi i principali marchi di fabbrica della compagine balcanica: che schiera molti giocatori indigeni e pochi stranieri. Basket veloce e 'di appartenenza'. Per certi versi similare a quello messo in campo dalla formazione biancoverde. Per i lupi del basket si tratta di un esordio complesso, per distanza ed ambiente. Un esame decisamente severo da affrontare senza D'Ercole (rimasto in Italia per la nascita del figlio) e N'Diaye al quale è stato negato l'accesso in Russia per problemi di passaporto, che metterà a dura prova la tenuta fisica e mentale di Filloy e compagni.

Palla a due alle ore 18 e diretta integrale – manco a dirlo - su Eurosport Player.

Ultima modifica ilMartedì, 09 Ottobre 2018 13:26

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.