Background ADV
  • Sabato 27 Maggio 2017 - Aggiornato alle 08:18

Lupi in visita alla collegiata di Solofra, Solerio: "Lavoriamo giornalmente per la salvezza..."

Ultimo appuntamento stagionale di "Un giorno per la nostra cittĂ " con i club della Serie B ConTe.it che attraverso una serie di eventi hanno come obiettivo la conoscenza e la valorizzazione del proprio territorio.

Lupi in visita alla collegiata di Solofra, Solerio: "Lavoriamo giornalmente per la salvezza..."

Ultimo appuntamento stagionale di "Un giorno per la nostra cittĂ " con i club della Serie B ConTe.it che attraverso una serie di eventi hanno come obiettivo la conoscenza e la valorizzazione del proprio territorio. Il progetto, pensato e organizzato dalla Lega B per creare legame fra la squadra e l'ambiente che li ospita non limitandolo alla sola partita, prevede che ognuna delle 22 societĂ , con i propri calciatori, allenatori, dirigenti, dedichi un giorno al mese alla propria comunitĂ , da ottobre ad aprile, impegnandosi a realizzare iniziative a favore dell'infanzia, la terza etĂ , l'integrazione sociale, la diversa abilitĂ , l'educazione civica e, appunto, per promuovere il proprio territorio ricco di eccellenze storiche, artistiche e archeologiche.

Stamane una delegazione di calciatori dell'Us Avellino si è recata a Solofra presso la collegiata di San Michele Arcangelo (costruita nel '500) e le opere pittoriche del Guarini. Nella scoperta di questa eccellenza del territorio irpino. A parlare a nome della delegazione biancoverde presente è stato Matthias Solerio: "La Serie B con queste manifestazione ci permette di avvicinare la squadra a queste magnifiche opere - spiega l'ex Giana Erminio - Per noi essere presenti è motivo di vanto, soprattutto per chi come me non conosce questi posti. Inoltre possiamo abbracciare i nostri tifosi, è importante anche avere questo genere di approccio con il dodicesimo uomo". Solerio parla anche della salvezza, ormai, alla portata: "FinchĂ© l'aritmetica non ci dice che siamo salvi dobbiamo lavorare. Vogliamo raggiungere quanto prima questo obiettivo che ci siamo prefissati. Dal punto di vista personale, invece, posso dire che ognuno di noi deve essere pronto quando il mister chiama, per aiutare la squadra a raggiungere l'obiettivo".

Ultima modifica ilGiovedì, 20 Aprile 2017 14:21

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.