Background ADV
  • Mercoledì 23 Agosto 2017 - Aggiornato alle 02:42

Mercato, Zocchi (diesse Vicenza): "Giacomelli? L'Avellino ha accettato tutto, ma poi..."

Mercato, Zocchi (diesse Vicenza): "Giacomelli? L'Avellino ha accettato tutto, ma poi..."

L'Avellino era vicinissimo all'arrivo di Stefano Giacomelli, ma il veto posto da Walter Novellino ha fatto saltare la trattativa. Ma non del tutto. Il direttore sportivo del Vicenza, Moreno Zocchi, attraverso delle dichiarazioni rilasciate al portale della societĂ  berica ha fatto chiarezza: "Ritengo giusto precisare alcuni aspetti circa le notizie di stampa che sono uscite su Giacomelli - spiega -  C'è una trattativa tutt'ora in ballo con l'Avellino, sembrava chiusa verso metĂ  pomeriggio, i documenti stavano per partire ma poi tutto si è bloccato. Ancora mi dicono che tutto resta aperto ma una risposta definitiva l'avremmo solo domani mattina. E' una cosa che non dipende da noi, non ci resta che aspettare, poi prenderemo le nostre decisioni".

"Ho visto un Giacomelli dispiaciuto di lasciare Vicenza dopo sei anni. Avrebbe o potrà avere magari un contratto diverso da quello che il Vicenza può offrirgli, penso sia umano, a fronte di una categoria superiore e ad un trattamento economico diverso, il fatto di poter andare - continua - Se dovesse restare credo rimarrebbe condizionato per qualche giorno, poi tutto passerebbe. Purtroppo non dipende da noi, attendiamo sino a domani mattina. Si è trattata di una trattativa lampo, nata stamattina con un primo no alle condizioni espresse, quando l'Avellino ha invece accettato le nostre condizioni la trattativa si è aperta".

1 commento

  • vuolo giovanni
    vuolo giovanni Giovedì, 10 Agosto 2017 11:24 Link al commento

    Stavolta sono pienamente d’accordo con la posizione di Novellino. Il calcio non è un mercato degli stracci, dove si può acquistare qualunque articolo, purché si tratti di un affare. Sulle fasce siamo più che coperti. Quello che manca davvero all’organico, a mio parere, è una punta vera, in grado di garantire un’alternativa (o, perché no, una soluzione complementare) ad Ardemagni. Il buon Supergigi non può offrire garanzie di inossidabile tenuta nonostante, ne sono certo, non farà mancare il proprio generoso contributo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.