Background ADV
  • Lunedì 10 Dicembre 2018 - Aggiornato alle 03:52

Calciomercato Avellino: la cessione di Bruno apre le porte ad un under affidabile

Il portiere passa al Bastia, resta un enigma il futuro per la porta dell’Avellino

Calciomercato Avellino: la cessione di Bruno apre le porte ad un under affidabile

Un mercato in entrata che deve ancora iniziare, rallentato inevitabilmente dal cambio in panchina. L'Avellino però, nel frattempo, inizia questa finestra di calciomercato con una cessione: infatti il giovane portiere Bruno, classe 2000, è stato ceduto a titolo definitivo all' A.C.D. Bastia 1924.

E proprio la figura del portiere resta un enigma in casa biancoverde. Dopo l'ultima giornata di campionato, in cui fra i pali del Partenio Lombardi figurava nuovamente Lagomarsini, l'Avellino è diventata l'unica squadra del girone G a non aver mai schierato da inizio anno un under in porta.

La scelta di Graziani di affidarsi sempre a Lagomarsini ha suscitato parecchie perplessità. Tendenzialmente in Serie D viene schierato il portiere under per poter avere un over in più tra i giocatori di movimento. A meno che tra i pali non vi sia un portiere così eccezionale da fare la differenza. Non è questo però il caso di Lagomarsini, che in più di un'occasione è sembrato incerto e incapace di garantire sicurezza ai compagni di reparto. Interpellato sull'argomento il neo tecnico biancoverde Bucaro ha lasciato intendere che si interverrà sul mercato in questo senso, ma che per ora non andrà ad intaccare nulla da quel punto di vista. Si prosegue dunque con Lagomarsini, ma il suo impiego sembra destinato a durare ancora per poco.

Ultima modifica ilMercoledì, 05 Dicembre 2018 20:28

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.