Background ADV
  • Domenica 24 Febbraio 2019 - Aggiornato alle 06:26

Dionisi: “Non diamola vinta al Lanusei”

Il difensore biancoverde carica la squadra: “Anche loro sentono pressione a sentirsi inseguiti”

  • di Federico Spinelli
  • 0 commenti
Dionisi: “Non diamola vinta al Lanusei”

La vera e propria rincorsa al primo posto è appena iniziata: la Calcio Avellino SSD deve dare seguito all'importantissima vittoria ottenuta sabato contro il Lanusei. E dovrĂ  farlo giĂ  da domani, quando al Partenio Lombardi arriverĂ  il Calcio Flaminia.

A presentare la sfida in conferenza stampa c'è Matteo Dionisi, che domani visti gli infortuni di Morero e con Dondoni che ha avuto qualche problema sarà elemento imprescindibile dell'undici iniziale di mister Bucaro: "Domani sarò il più 'anziano' ma anche gli altri difensori hanno tanti campionati alle spalle. Dondoni ha avuto un po' di fastidio ma lunedì e oggi si è allenato regolarmente e suppongo sia a disposizione, poi deciderà il mister se schierarlo o no".

La gara di domani è fondamentale per continuare a sperare nella rimonta: "Non dobbiamo più pensare al Lanusei, lì abbiamo fatto il nostro dovere. Dobbiamo solo vincere, pensiamo partita dopo partita, senza fare calcoli. La gara di domani sarà dura, il Flaminia verrà a giocarsi le sue carte e dobbiamo dimostrare il nostro valore. So per esperienza che chi sta davanti non è sereno perché ha l'obbligo di vincere. Ora inseguiamo, nemmeno noi possiamo sbagliare, ma non dobbiamo dargliela vinta. Sicuramente i fatti successi ci hanno compattato. Siamo più responsabilizzati, stare con l'acqua alla gola porta pressione ma anche motivazione".

Ultimamente si è visto più spesso, e anche oggi, il patron De Cesare, facendo sentire la propria vicinanza: "La proprietà ci crede e lo dimostra standoci più vicino possibile. Lo stanno facendo anche i tifosi: in passato ci hanno giustamente contestato, poi hanno capito che dovevamo compattarci e ci hanno sostenuto. Ora dobbiamo proseguire con la cattiveria giusta".

 

Ultima modifica ilMercoledì, 13 Febbraio 2019 09:31

Video

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.