L’Us Avellino 1912 inizia a prendere corpo, con una rosa che ad oggi tra ufficiali e in prova comprende poco più di 20 giocatori (LEGGI LE ULTIME NOTIZIE DI MERCATO) e con il due Giovanni Ignoffo-Daniele Cinelli che sta facendo lavorare sodo i calciatori.

Il debutto dei biancoverdi è previsto per il 18 agosto in Coppa Italia, la sfidante uscirà fuori dalla partita tra Bari e Paganese (la perdente sfiderà l’Avellino).

Ciò che è praticamente certo, però, è che il debutto stagionale non avrà luogo allo stadio Partenio Lombardi.

Dovendo giocare tutt’e tre le squadre una volta in casa e una in trasferta, nel caso in cui la Paganese dovesse essere sconfitta la sfida si gioca come previsto dal regolamento a Pagani. In caso di sconfitta del Bari il match dovrebbe sostenersi al Partenio, ma lo stadio quasi certamente non sarà pronto per il 18 agosto.

Il Comune si è fatto carico dei lavori all’impianto, ma per ciò che concerne le modifiche perimetrali si necessiterà di tempi leggermente più lunghi, dunque il campo non sarà pronto per la partita di Coppa Italia. La società irpina sta dunque interloquendo con il Bari:  non dovrebbero esserci problemi per la concessione del San Nicola per la sfida del 18 agosto, che dunque dovrebbe giocarsi nel capoluogo pugliese. Poi ci sarà il debutto in campionato del 25 agosto contro il Catania: per quella data tutti i lavori necessari dovrebbero venire svolti, rendendo dunque disponibile il Partenio.

Da risolvere anche la questione legata alla Tribuna Montevergine, attualmente chiusa. Secondo quanto raccolto, infatti, il Comune non potrebbe provvedere ai lavori riguardanti i sediolini visti già i costi esosi per tutte le altre modifiche della struttura. Dunque nella riunione del 12 agosto in Prefettura dovrebbe venire richiesta l’apertura della Tribuna nonostante non si possano svolgere i lavori, magari diminuendo parzialmente la capienza del settore.

LEGGI ANCHE______

Nuovo portiere in casa Avellino: arriva Alessandro Tonti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui