Laezza: “Fa malissimo uscire così, volevamo regalare una gioia ai tifosi”

Le parole del capitano biancoverde dopo l'eliminazione dai playoff

L’Avellino esce dai playoff: i biancoverdi perdono di misura contro il Padova e salutano la possibilità di andare in Serie B (IL RACCONTO DEL MATCH).

A fine gara, a metterci la faccia, è il capitano dei lupi Giuliano Laezza: “Fa malissimo uscire così. Tutti piangevano alla fine, ci tenevamo tantissimo a regalare una gioia ai tifosi, alle nostre famiglie, a noi, ma non ci siamo riusciti. Sicuramente abbiamo dimostrato di essere una grande squadra e un grande gruppo: è difficile trovare un gruppo così. Voglio fare i complimenti a tutti, che hanno dimostrato di essere persone vere“.

A fine gara il tecnico Piero Braglia era commosso: “Il mister ci tiene tantissimo e ci trasmette tantissimo. Voleva fare bene ed arrivare in finale per vincere, è una persona carismatica, è un appassionato del proprio lavoro e anche lui voleva dare una gioia a tutti“.

Sull’appoggio dei tifosi, che nonostante la sconfitta hanno soltanto applaudito: “È un pubblico di altre categorie. Il rammarico più grande è proprio non aver potuto dare una gioia a loro, che hanno sofferto con noi per tutto l’anno. Ci hanno fatto sentire il calore della piazza“.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui