Dopo quattro anni alla Sandro Abate, le strade del club irpino e quelle di André Fantacele si separano. Il calcettista ha ufficializzato la sua decisione con una lettera pubblicata sui social.

Queste le sue parole: “Oggi ho deciso di “lasciare” la Sandro Abate, una squadra, società e una famiglia che mi ha accolto nel 2017 in un momento particolare per me e per tutto il calcio a5! Mi ha “ridato” il mio gioco, con la serenità, pace e TANTISSIMA fiducia (anche se molto dipendeva da me stesso). Oggi, grazie a Dio, loro e ai miei compagni che sono passati qui in questi periodi sono riuscito a tornare in serie A e dimostrare quello che avevo lasciato in sospeso da anni, tornando addirittura a vestire di nuovo la maglia della nazionale (e anche questa ringrazio Roberto Dalia e Massimo Abate che mi hanno sempre detto anche quando non ci credevo piu: “tornerai in nazionale”. E così è stato anche qui”.

Ho trovato tanti amici, ho conosciuto tante persone che porterò sempre nel cuore e come sempre non scrivo nomi per paura di scordare qualcuno (in 4 anni si conoscono tantissime persone haha).

“Sicuramente mi mancheranno tante cose, ed esco a testa alta, consapevole di aver dato tutto me stesso dentro e fuori dal campo, per questi colori e questa città dove mio figlio è cresciuto e ha imparato tantissimo… non so nemmeno come poter ringraziare. Con molta fatica mio figlio è diventato un bambino educatissimo e intelligentissimo (anche se a volte fa qualche cavolata come buttare le uova della finestra perché ha visto che i ragazzi di Avellino fanno queste cose ad halloween hahahah)”.

Vi porterò sempre nel cuore e sarò sempre grato per tutto quello che ho vissuto qui.

Qui è casa MIA e a casa uno ritorna sempre.. GRAZIE AVELLINO e a presto!”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui