E’ tutto pronto per l’avvio dei lavori di ristrutturazione dell’ex Eliseo. Ieri a Piazza del Popolo è stata individuata la ditta che dovrà effettuare i lavori. Si tratta della Co.Res. Soc. coop. Cons. di Venafro, Isernia, la cui offerta è stata giudicata la migliore rispetto alle altre 69 pervenute entro lo scorso 5 giugno. L’impresa molisana si è aggiudicata l’appalto grazie a un ribasso del 35,033% che è risultato il primo al di sotto della soglia di anomalia calcolata in base alle offerte pervenute e dopo aver apportato il cosiddetto taglio delle ali.

I lavori partiranno non appena saranno ultimati gli adempimenti burocratici di rito, la durata è fissata in 95 giorni e l’obiettivo è quello di completare la Casa del Cinema per il periodo autunnale. Grazie al ribasso effettuato, inoltre il Comune otterrà una somma importante da utilizzare per l’acquisto futuro delle attrezzature necessario al funzionamento dell’Eliseo. Il valore iniziale dell’appalto era di circa 450 mila euro, iva compresa, di cui la metà soggetta a ribasso, di conseguenza l’ente avrà a disposizione quasi 80 mila euro per acquistare un video proiettore, il telo necessario, le poltroncine e quanto possa servire alle attività da svolgere.

Insomma, tutti i passi sono stati compiuti per poter avviare l’ennesima ristrutturazione dell’Eliseo. Quello che, invece, resta ancora in alto maro è ciò che si andrà a fare, poi, nella futura Casa del Cinema. I discorsi su modello di gestione e attività continuano a procedere a singhiozzo e quella svolta urgente, visto che la scadenza del 31 dicembre si avvicina, continua a non arrivare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui