Mercogliano riabbraccia Ascanio: festa per il piccolo guerriero

Dopo aver superato due delicati interventi negli States la comunità mercoglianese festeggia il piccolo. La mamma: "ci accorgiamo del cuore grande delle persone in queste occasioni"

Mercogliano riabbraccia Ascanio Festa il bimbo di cinque anni affetto da una malformazione caridaca e sottoposto durante il lockdown ad un doppio intervento chirurgino al Boston Children’s Hospital negli Stati Uniti. “Forse non riusciamo neanche a renderci conto di quanto sia grande il cuore delle persone. Ringrazio la comunità di Mercogliano, le associazioni e quanti ci sono stati vicini in tutti questi mesi” dice la mamma di Ascanio, Milena Pascuzzi questa mattina in pellegrinaggio insieme al marito ed al piccolo guerriero al Santuario di Montevergine per ringraziare Mamma Schiavona e poi ospite dell’amministrazione comunale mercoglianese guidata da Vittorio D’Alessio che ha omaggiato il piccolo con una targa ed una festicciola. Ascanio vive ad Alessandria dove i genitori lavorano. Il papà è originario di Mercogliano dove vivono i nonni materni dai quali la famiglia torna ogni estate.

Per il piccolo cittadino mercoglianese d’adozione, la comunità aveva dato vita ad una gara di solidarietà per aiutare la famiglia nelle spese da sostenere per far operare il figlio. “Abbiamo passato un periodo difficile ma ho sentito la comunità vicina – continua la signora Pascuzzi- aspettavamo da tempo questa giornata speciale. E’ stato un cammino abbastanza difficile, ma ora facendo i dovuti scongiuri Ascanio sta bene”. Una bellissima emozione per il sindaco D’Alessio che insieme all’amministrazione comunale ha regalato una targa su cui è riportata la dicitura “Al piccolo Ascanio Festa per il coraggio dimostrato nell’affrontare tanti ostacoli. La voglia di vivere, il cuore gonfio di speranza ed il calore dell’abbraccio di tanti amici chi gli vogliono bene possano sempre accompaganre il cammino della sua vita. Un eroe come te non ha nulla più da temere”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui