Mercogliano e la Clinica Montevergine possono tirare un sospiro di sollievo: il tampone tanto atteso è risultato negativo. L’annuncio arriva direttamente dal sindaco, Vittorio D’Alessio, in diretta facebook da cui, però, rivolge anche un messaggio a chi ha fatto girare un audio che ha creato all’allarme: «Condanno un gesto imbecille», denuncia.

«Oggi è stata una giornata moto difficile, eravamo in attesa di alcuni esami relativi ad un paziente della clinica Montevergine di Mercogliano. Da poco ci è giunta la notizia che il tampone, dal Cotugno, è risultato negativo – annuncia D’Alessio. Un sospiro di sollievo per tutti. Esprimo la mia più ampia solidarietà alle 15 unità del personale della Clinica che, per circa 40 ore, sono state bloccate all’interno del Pronto Soccorso della clinica a cui ho portato la solidarietà di tutta Mercogliano».

Tirato un sospiro di sollievo, però, è tempo anche di fare i conti con chi, nelle ultime ore,  ha creato non poco panico a Mercogliano, e sul tema il sindaco D’Alessio è categorico: «Condanno il gesto imbecille di colui che ha registrato quell’audio, ma anche i tanti che lo hanno diffuso. Un audio che ha procurato allarme alla cittadinanza – spiega. Condanno questo gesto di questo imbecille e ci attiveremo per le vie legali onde evitare ulteriori procurati allarmi da parte di questi imbecilli. Lo ripeto per la terza volta».

Dopo la condanna per quanto avvenuto, il primo cittadino invita tutti «ad aderire all’appello del Governatore De Luca circa la donazione del sangue, non interrompiamo la catena delle donazioni del sangue che si rende necessaria soprattutto in questo momento difficili per la nostra nazione». Nel frattempo su tutto il territorio di Mercogliano sono in corso i controlli da parte delle forze dell’ordine per verificare gli spostamenti dei cittadini, in base a quanto prescritto dall’ultimo Dpcm. «Aggiungo che stiamo lavorando per una disinfezione di tutta la città, siamo in contatto con Irpiniambiente per realizzarla nelle prossime ore».

Il sindaco, infine, esprime la sua gratitudine per il comportamento dei suoi concittadini: «Mi complimento, Mercogliano sta rispondendo alla grande all’invito di restare a casa. Sono giorni difficilissimi. Usciremo alla grande da questo momento».

  • AGGIORNAMENTO in serata il medico positivo di Mercogliano è stato trasferito con ambulanza bardata dalla propria abitazione dove era in isolamento al Moscati per l’aggravarsi del quadro clinico. La famiglia dell’uomo resta in isolamento fiduciario nella stessa abitazione. Nessuno presenterebbe sintom.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui