Ci sono notizie che non si vorrebbe mai dare, soprattutto quando ti riguardano in maniera diretta. Ma le notizie vanno date sempre e purtroppo, in un tempo per certi versi drammatico come questo che stiamo vivendo oramai da più di un anno, spesso non sono belle. E’ un tempo difficile, dicevamo, nel quale ognuno di noi subisce gli effetti della pandemia in qualunque settore si trovi ad operare e dunque anche in quello dell’informazione. L’emergenza sanitaria non ha fatto altro che amplificare, purtroppo in maniera insostenibile, i sintomi di una crisi già in atto: la contrazione del mercato pubblicitario e l’invasione dei social, con tutto quello che ne è scaturito, hanno messo a dura prova gran parte del settore. Una difficoltà generale che ha imposto notevoli sacrifici, non da tutti sostenibili. Anche “il Ciriaco” ha sofferto e sta soffrendo le conseguenze di questa crisi e per questo è costretto a rivedere parte della sua offerta informativa, speriamo per un tempo non lungo. I dipendenti sono in cassa integrazione, ma la testata continuerà ad assicurare, insieme all’impegno dei collaboratori, l’aggiornamento del sito con i comunicati stampa e le notizie principali, ospiteremo anche interventi esterni e rubriche. Ai nostri lettori, per ora, diciamo solo arrivederci, certi che tutto ricomincerà, come al solito e nella maniera più completa, al più presto.

LA REDAZIONE

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui