Il comune capoluogo è arrivato sesto nella graduatoria regionale dell’avviso pubblico per l’acquisto e l’installazione nelle aree verdi pubbliche di giochi destinati a minori con disabilità stilato dalla Regione Campania.

 

Entro il 2021, la giunta Festa avrà nelle sue mani i soldi necessari a installare una giostra per bambini con disabilità.

Il luogo scelto dai tecnici del comune sarà Parco Manganelli.

 

La proposta e la segnalazione del bando era arrivata dal giovane 18enne Antonio Dello Iaco che, sul suo blog antoniodelloiaco.it, aveva invitato l’amministrazione comunale ad avanzare un progetto a Palazzo Santa Lucia.

 

Presto l’idea è stata sposata dal coordinatore Regionale Campania del Movimento Italiano Disabili Giovanni Esposito.

 

I promotori entrambi sono entrati in contatto con l’assessore alle pari opportunità del comune di Avellino, Marianna Mazza, che subito si è messa a disposizione e ha accolto la proposta avanzata dai due cittadini.

 

«La vittoria di questo bando è la prova che se si lavora tutti insieme verso un unico obiettivo i risultati si raggiungono in breve tempo», ha dichiarato Antonio Dello Iaco.

Il 18enne ha poi concluso con una riflessione: «Invito tutti i cittadini a proporre e segnalare le loro idee per Avellino.

Allo stesso tempo però chiediamo agli esponenti della giunta Festa, di tutti i settori, di ascoltare e valorizzare i cittadini, soprattutto se giovani come il giovane Antonio».

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui