Domenica 25 luglio 2021, in occasione del disinnesco e della rimozione dell’ordigno bellico rinvenuto in prossimità del Ponte della Ferriera, l’Asl, in accordo con la Prefettura di Avellino che coordina le operazioni, ha disposto la presenza di un Camper della salute presso l’area di accoglienza individuata dal Comune di Avellino, destinata ai cittadini interessati dalle operazioni.
Dalle ore 8.00 alle ore 20.00 in via Morelli e Silvati, in corrispondenza degli edifici scolastici individuati per l’accoglienza dei cittadini interessati dalle operazioni di allontanamento dalla propria abitazione, stazionerà l’Unità mobile dell’Asl per la vaccinazione anti-covid 19.
I cittadini, a partire dai 12 anni, potranno accedere alla vaccinazione senza prenotazione, anche se non iscritti sulla Piattaforma regionale.
I pazienti in ADI o collegati a dispositivo elettromedicale, residenti all’interno dell’area interessata dalle operazioni di disinnesco, verranno temporaneamente trasferiti in una struttura sociosanitaria individuata dall’Asl nel capoluogo.
Intanto anche in Irpinia appare in salita il trend dei nuovi positivi.
L’Azienda Sanitaria Locale comunica su 474 tamponi effettuati sono risultate positive al COVID 15 persone:
– 1, residente nel comune di Ariano Irpino;
– 1, residente nel comune di Avella;
– 3, residenti nel comune di Avellino;
– 1, residente nel comune di Cesinali;
– 1, residente nel comune di Mercogliano;
– 1, residente nel comune di Montoro;
– 2, residenti nel comune di Mugnano del Cardinale;
– 1, residente nel comune di Prata PU;
– 1, residente nel comune di Quadrelle;
– 1, residente nel comune di San Sossio Baronia;
– 2, residenti nel comune di Serino.
L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato indagine epidemiologica sui contatti dei casi positivi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui