Le attività di informazione e divulgazione svolte dall’Oleificio Basso sono riprese dopo lo stop forzato per il lockdown con una iniziativa che ha coinvolto i bambini, in questo caso i figli dei militari di stanza alla base della Marina Militare degli Stati Uniti a Gricignano di Aversa.

Presso lo stabilimento di San Michele di Serino, infatti, nel rispetto delle norme anti-covid, i piccoli visitatori hanno scoperto il frantoio e gli ambienti di produzione del celebre Olio Basso e appreso dal vivo come nasce quel prodotto che ci accompagna in cucina ogni giorno.

Un prodotto che, sin dal 1904, viene esportato in oltre 80 diversi paesi in tutto il mondo e che è sinonimo di alimentazione sana. Questo il senso della visita dei piccoli, tornare alla normalità svolgendo attività in sicurezza ma insieme agli altri e imparare le basi della sana alimentazione. La salute, infatti, è sicuramente un tema balzato in cima agli interessi di tutti adesso, un corpo sano e ben alimentato, infatti, è capace di resistere meglio a qualsiasi tipo di stress oltre a condurre in modo migliore la vita di tutti i giorni e la dieta mediterranea è sicuramente un ottimo modo per fornire i giusti nutrienti al nostro corpo, in maniera semplice e gustosa.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui