Ultimo appuntamento dell’anno solare per l’Avellino di Attilio Tesser. I biancoverdi saranno impegnati al Manuzzi di Cesena. Il tecnico di Montebelluna deve fare di necessità virtù visto le tante assenze. Da qui la decisione di rilanciare il 5-3-2. Jidayi si riprenderà la mattonella di appartenenza in mediana, mentre in difesa tornano Ligi e Biraschi. Bocche di fuoco affidato al duo Castaldo-Trotta.

Il Cesena di Massimo Drago, invece, dovrà rinunciare a Ciano e Sensi. Largo ad un 3-5-2 rivoluzionario. In mediana spazio all’ex di turno Kone, con Cascione. Attacco affidato a Ragusa e Rosseti. Tra i pali non ci sarà Gomis, lo scorso anno in Irpinia, per problemi alla schiena.

Queste le probabili formazioni della sfida “Manuzzi”:

Cesena (3-5-2): Agliardi; Perico, Caldara, Magnusson; Molina, Kessie, Cascione, Kone, Renzetti; Ragusa, Rosseti.
A disp.: Gomis, Lucchini, Valzania, Tabanelli, Garritano, Djuric, Succi, Varano, De Col. All.: Massimo Drago

Avellino (5-3-2): Frattali; Petricciuolo, Biraschi, Ligi, Chiosa, Giron; Arini, Jidayi, Gavazzi; Castaldo, Trotta.
A disp.: Offredi, Bianco, Tutino, Mokulu, Soumarè, Rea, Insigne, Bastien, Napol. All.: Attilio Tesser.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui