Era fissata per la mezzanotte appena passata la scadenza per le iscrizioni al campionato 2021/22 di Lega Pro. Vi erano numerosi dubbi su alcune società.

Su tutte, per quel che riguarda il girone C, il Catania, che però è riuscita a iscriversi al pelo. Salvo anche il Teramo , non ce l’ha fatta invece la Casertana: la società del patron Giuseppe D’Agostino e del direttore Aniello Martone (vecchia conoscenza anche dell’Avellino) presenterà probabilmente ricorso per essere riammessa e scongiurare la Serie D. Da capire anche la posizione della Paganese, il cui piano di rateizzazione dei debiti non sarebbe andato a buon fine.

È calendarizzato al 15 luglio il Consiglio Direttivo dove verrà stabilita in maniera definitiva la composizione dei tre gironi di Lega Pro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore, inserisci il tuo nome qui