Con+il+freddo+tornano+le+ragadi+alle+mani%3A+allevia+i+fastidi+con+questi+rimedi+naturali
ilciriacoit
/2023/11/17/con-il-freddo-tornano-le-ragadi-alle-mani-allevia-i-fastidi-con-questi-rimedi-naturali/amp/
Categorie: Salute

Con il freddo tornano le ragadi alle mani: allevia i fastidi con questi rimedi naturali

Ogni anno, con l’arrivo del freddo, milioni di persone possono soffrire di ragadi alle mani: ecco cosa sono e come curarle.

Se anche tu soffri di ragadi, non sei la sola. Queste vengono soprattutto con la stagione invernale. In ogni caso è molto facile curarle. Prima però andiamo a vedere cosa sono e come prevenirle.

Come curare e come prevenire le ragadi alle mani – www.ilciriaco.it

Il freddo è una delle cause principali per il quale vengono le ragadi, ma non è la sola: infatti, ce ne sono diverse, come gli agenti atmosferici esterni oppure le variazioni termiche; se si lavano i panni o anche i piatti con l’acqua fredda; la mancata idratazione corretta. Ma cosa sono le ragadi? Non sono altro che fastidiosi tagli sulle dita, me che possono fare molto male. Infondo, soprattutto guardando le mani ci possiamo accorgere che qualcosa non va: infatti, sono loro ad avere un rapporto con l’esterno e sono sempre loro ad essere esposte agli agenti atmosferici e non solo.

Se anche tu soffri di ragadi, allora sei nel posto giusto: qui impareremo a difenderci e soprattutto a come curarle. Allora, quello che devi fare è metterti comodo e continuare a leggere questo articolo.

Ragadi alle mani: ecco come curarle e prevenirle

Per avere delle mani sempre idratate e protette dovresti idratarle nel modo giusto: infatti, senza le mani possono apparire secche, ruvide o anche screpolate. Per questo è molto consigliato l’uso di una crema.

Quando lavi i piatti o esci di casa cerca di utilizzare sempre i guanti – www.ilciriaco.it

Ci sono alcuni rimedi naturali che ti possono aiutare quando hai le ragadi: per prima cosa dovresti utilizzare i guanti, sia in cucina che quando si esce di casa. Oppure potresti provare con dell’olio d’oliva: puoi fare degli impacchi sulle mani screpolate da tenere in posa per tutta la notte con l’aiuto di un paio di guanti.

Anche la camomilla è un’ottima alternativa: dovresti fare sempre un impacco con questa bevanda. Dovrai solo immergere le tue mani per circa 10 minuti e poi idratarle con l’olio di oliva. Oppure potresti provare con un tuorlo d’uovo. In questo caso bisogna fare un impacco sulle mani, dopo averlo sbattuto, bisogna lasciarlo agire per circa 15/20 minuti. Dopo devi solo lavare le mani e asciugarle molto delicatamente. Infine le devi solo idratate.

Per prevenire le ragadi invece si dovrebbe iniziare dalla tavola, ossia assumere acidi grassi quali Omega-3 contenuti nell’olio di pesce. E cerca di metterti sempre la crema idratante per le mani, anche se secondo non ne hai bisogno. Ma questo piccolo accorgimento, inizialo già un mesetto prima dell’inizio dell’inverno: ti aiuterà tantissimo!

Alessandra Buontempi

Lavoro come redattrice da 5 anni. Mi occupo di scrivere soprattutto articoli lifestyle. Amo molto leggere e guardare serie tv.

Ultimi Post

Quanto dura la carne in freezer? Fate attenzione alle parole del dottore

Vi siete chiesti quanto dura la carne in freezer? Ecco le parole del dottore, così…

1 ora fà

Calciomercato Milan, arriva una notizia terribile: saltano tutti i piani per l’estate

Brutta notizia di mercato per il Milan. Scompaginati i piani della campagna di rafforzamento estiva…

2 ore fà

Belen Rodriguez, addio alla tv e l’inizio di una nuova carriera ma il pubblico la stronca: cosa sta accadendo

Belen Rodriguez, ipotesi di addio alla tv per iniziare una nuova carriera ma arrivano commenti…

4 ore fà

Alessandro Borghese, ritorno boom: l’annuncio è sensazionale – Video

Sorpresa da parte di Alessandro Borghese che ha voluto svelare un po' del suo futuro…

5 ore fà

Potresti avere un’intelligenza emotiva superiore: ecco come te ne rendi conto

Forse tendiamo a considerare molto poco il nostro livello di intelligenza emotiva. In realtà, in…

7 ore fà

Vacanze quasi gratis con lo Skiplagging: tutti stanno approfittando

Come evitare gli alti costi di viaggio? Esiste una soluzione chiamata skiplagging che potrebbe consentire…

8 ore fà