Non sprecare i fiori di basilico: scopri cosa puoi farne

[ad_1]

Il basilico è una pianta aromatica molto utilizzata in cucina per insaporire piatti tipici della tradizione italiana. La sua fragranza intensa e il suo sapore unico rendono le pietanze più gustose. Ma spesso si tende a buttare via i fiori di basilico, senza sapere che possono essere sfruttati in molte altre preparazioni.

Usi dei fiori di basilico

I fiori di basilico possono essere utilizzati in vari modi per arricchire i tuoi piatti o per creare rimedi naturali. Ecco alcune idee su come sfruttare al meglio i fiori di questa pianta:

Insalate

I fiori di basilico possono essere utilizzati freschi per arricchire insalate di verdure o di frutta. Aggiungi qualche fiore di basilico alle tue insalate per conferire un tocco di colore e un aroma unico. I fiori donano anche un gusto delicato che si sposa perfettamente con gli ingredienti freschi dell’insalata.

Paste e risotti

I fiori di basilico possono essere utilizzati per guarnire paste e risotti, donando un tocco di freschezza al piatto. Basta aggiungere qualche fiore di basilico sopra al piatto appena servito per rendere ogni portata più invitante e profumata.

Infusi e tisane

I fiori di basilico possono essere utilizzati per preparare infusi e tisane dal sapore delicato. Lascia essiccare i fiori all’aria per qualche giorno e poi utilizzali per preparare delle bevande calde o fredde. Oltre a essere rinfrescanti, questi infusi possono avere anche proprietà benefiche per la digestione e per il benessere generale dell’organismo.

Sale aromatizzato

Puoi utilizzare i fiori di basilico per preparare un delizioso sale aromatizzato fai-da-te. Basta mescolare i fiori con del sale grosso e lasciare riposare il composto per qualche giorno. Il risultato sarà un sale profumato e saporito da utilizzare per insaporire i tuoi piatti preferiti.

Olio aromatizzato

Un altro modo per sfruttare i fiori di basilico è quello di preparare un olio aromatizzato. Metti i fiori in una bottiglia di vetro e coprili con olio extravergine di oliva. Lascia riposare per qualche settimana e poi filtra l’olio. Il risultato sarà un olio aromatico che può essere utilizzato per condire insalate, carni o pesci.

Conclusioni

Come puoi vedere, i fiori di basilico non devono essere buttati via, ma possono essere sfruttati in molte altre preparazioni culinarie o per creare rimedi naturali. Sperimenta e scopri nuovi modi per utilizzare questi fiori, arricchendo i tuoi piatti con un tocco di freschezza e un aroma unico.

[ad_2]

Impostazioni privacy