Prezzi troppo alti, il supermercato da evitare

Vuoi evitare prezzi estremamente alti durante la spesa? Ecco il supermercato da evitare a tutti i costi, dai costi davvero elevati.

Una delle basi della vita quotidiana è la visita al supermercato. Giornaliera o settimanale che sia, è una fermata obbligatoria per ottenere tutto quello che ci serve in casa, dal cibo alle necessità per la casa. Questo, però, corrisponde naturalmente a spendere parecchi soldi, e sotto questo punto di vista non tutti i supermercati sono uguali. Alcuni sono infatti molto più costosi di altri. Ma quali?

Il supermercato da evitare assolutamente
Se vuoi evitare prezzi troppo alti questo è il supermercato da evitare a tutti i costi – IlCiriaco.it

È importante prima di tutto capire cosa rende un supermercato costoso. Ci sono vari elementi da tenere a mente che influenzano i prezzi. Tra questi ci sono i costi di approvvigionamento, ovvero quelli degli acquisti dei prodotti dai fornitori. Questi variano molto a seconda di qualità, provenienza e disponibilità. Segue poi il margine di profitto, che viene applicato dal supermercato sui prodotti per coprire i loro costi e guadagnare, e varia a seconda del supermercato.

Da non sottovalutare, infine, la posizione sul mercato del supermercato stesso: alcuni si concentrano di proposito su prodotti di qualità più alta e servizi esclusivi, mentre altri preferiscono optare per opzioni più accessibili al fine di attirare più clienti possibile.

Il supermercato da evitare: il più costoso di tutti

Naturalmente quando si parla di “costoso” c’è un certo livello di soggettività: quello che è costoso per noi potrebbe non esserlo per qualcun altro. Da considerare, inoltre, che i prezzi dei supermercati cambiano in base alla regione: un supermercato in una città come Milano costerà molto di più rispetto all’equivalente in una zona rurale. Avendo stabilito questo, Altroconsumo ha messo insieme una classifica dei supermercati in termini di convenienza, considerando tutti i fattori e stabilendo il più costoso senza ombra di dubbio.

Il supermercato più costoso in Italia
Ecco qual è il supermercato più costoso in Italia: da evitare assolutamente – IlCiriaco.it

Il “vincitore” della sfida è Eataly, un supermercato completamente all’italiana. La particolarità della catena è l’offrire principalmente prodotti italiani di alta qualità. In questo caso il prezzo è “giustificato” dalla qualità dei prodotti offerta, ma i costi aumentano notevolmente, diventando quindi un supermercato di “fascia alta”. Tra i supermercati più “tradizionali”, invece, in fondo alla lista vediamo nomi come Familia Superstore, Carrefour, Coop, Tigre e Carrefour: questi offrono prezzi molto alti rispetto alla competizione senza offrire un servizio di qualità migliore.

Impostazioni privacy