Assegno Unico di aprile: queste le date ufficiali di erogazione del beneficio

Sono state comunicate le date in cui verrà erogato l’Assegno Unico alle famiglie per il mese di aprile 2024. 

L’Assegno Unico è una delle misure previste dal Governo per i genitori con figli a carico. Ogni mese spetta l’erogazione di un importo che varia in base al numero dei figli e all’ISEE preventivamente comunicato. 

Assegno unico di aprile: quando verrà erogato
L’INPS ha comunicato le date in cui verrà erogato l’Assegno Unico di aprile 2024 – ilciriaco.it

L’INPS ha comunicato le date in cui verrà erogato l’Assegno Unico di aprile 2024 ma questa mensilità sarà più “povera” di quella di marzo, salvo alcune eccezioni. Ecco tutto ciò che c’è da sapere.

Quando verrà erogato l’Assegno Unico di aprile

Come ogni mese, anche ad aprile verrà erogato l’Assegno Unico alle famiglie con figli a carico. Questo viene versato per tutti i figli minorenni e maggiorenni fino a 21 anni se in formazione, tirocinio, lavoro con reddito inferiore a 8000 euro, in cerca di lavoro o impegnati nel servizio civile universale) e, senza limiti di età, per i figli con disabilità.

Assegno unico di aprile: le date di erogazione
Per il mese di aprile sono state comunicate le date di erogazione dell’Assegno Unico che sarà più basso di quello di marzo – ilciriaco.it

L’INPS, già a inizio anno, ha comunicato il calendario delle date in cui avverrà l’erogazione. Ad aprile 2024 le famiglie riceveranno l’Assegno Unico mercoledì 17 aprile o giovedì 18 aprile o venerdì 19 aprile, laddove non vi sia stata alcuna modifica o variazione rilevante dal punto di vista del calcolo degli importi.

Altri soggetti, però, riceveranno l’Assegno Unico di aprile con ritardo: si tratta delle famiglie che hanno fatto richiesta dell’assegno nel mese di marzo o di coloro che hanno modificato l’ISEE nell’ultimo mese o, ancora, di coloro che hanno aggiunto un figlio alla richiesta già in essere. Tali famiglie dovranno aspettarsi l’erogazione dell’Assegno Unico nell’ultima settimana del mese di aprile (verosimilmente tra lunedì 29 aprile e venerdì 3 maggio). 

Oltre alle date di erogazione, una novità importante per l’Assegno Unico di aprile 2024 riguarda anche gli importi. Infatti, mentre per la mensilità di gennaio gli importi sono stati calcolati tenendo conto dell’ISEE 2023 con la tabella degli importi che erano in vigore nello scorso anno, a febbraio l’INPS ha fatto riferimento alla tabella in vigore per il 2024, che tiene conto di nuovi importi, ma sempre all’ISEE del 2023.

A marzo, invece, è stata la prima volta in cui, per calcolare gli importi, si è fatto riferimento all’ISEE 2024 e dunque molte famiglie hanno potuto beneficiare di un aumento dell’importo dell’assegno dato dalla differenza tra ISEE 2023 e ISEE 2024. Tuttavia, per il mese di aprile si terrà conto solo dell’ISEE 2024 e dunque, mancando gli arretrati, l’importo dell’Assegno Unico sarà più basso di quello percepito a marzo. 

Impostazioni privacy