Palpebra che trema: ecco quando preoccuparsi e andare in fretta dal medico

Una contrazione dell’occhio è un battito di ciglia involontario e anomalo della palpebra: ecco a cosa è dovuto e quando preoccuparsi

Gli spasmi oculari sono un problema comune e per la maggior parte delle persone è solo un fastidio minore e passeggero. Di solito è un segno che si ha bisogno di sonno, di meno caffeina o di un po’ di tempo libero per rilassarsi. Ma se inizia a compromettere la vista o a interferire con le tue attività regolari, potrebbe essere più grave.

Palpebra che trema possibili cause
Tremolio palpebra: le cause e cosa fare per il tremore (ilciriaco.it)

In molti casi, le contrazioni oculari sono normali ed è qualcosa che sperimentano tutti. Ma a volte può essere il sintomo di un problema che necessita di cure mediche. Un modo fondamentale per risolvere la condizione è definire cosa sta esattamente provocando il tremore della palpebra.

Cosa causa una palpebra tremante: gli esperti avvertono quando fare attenzione

Una causa comune di contrazioni palpebrali è la miochimia oculare. Questa condizione è benigna e non porta ad altri problemi. La miochimia oculare può essere causata dalla stanchezza, dall’assunzione eccessiva di caffeina o dallo stress. Una causa di spasmi oculari persistenti e frequenti è una condizione chiamata blefarospasmo essenziale benigno. Quest’ultima si verifica quando entrambi gli occhi si chiudono o si contraggono allo stesso tempo. I ricercatori non sono sicuri di cosa la causi, ma può provocare problemi ai gruppi muscolari intorno agli occhi.

Cosa causa una palpebra tremante: gli esperti avvertono quando fare attenzione
Occhio che trema: di cosa si tratta? (ilciriaco.it)

Raramente, diversi problemi al sistema nervoso possono causare spasmi agli occhi. Questi includono:

  • Morbo di Parkinson
  • Danni cerebrali dovuti a infiammazione o ictus
  • Reazione ad alcuni farmaci per la salute mentale
  • Sindrome di Meige
  • Sclerosi multipla
  • Spasmo emifacciale
  • Paralisi di campana

Queste condizioni di salute di solito presentano anche altri sintomi. Una storia di trauma cranico può aumentare il rischio di contrazioni oculari. Si potrebbe anche essere maggiormente a rischio se è presente già tale problema in famiglia o se sono stati consumati determinati farmaci per la salute mentale. Le contrazioni variano notevolmente in gravità e frequenza.

Alcune persone potrebbero averle ogni pochi secondi, mentre altri potrebbero averle molto meno spesso. In alcuni individui, le contrazioni oculari si verificano più spesso e durano più a lungo nel tempo. In molti altri, i sintomi scompaiono e non ritornano.

Altre cose possono rendere più probabili i sintomi. Questi includono:

  • Stanchezza (affaticamento)
  • Fatica
  • Luci forti
  • Guida
  • Caffeina
  • Irritazione degli occhi da un’altra causa

Spesso, la diagnosi sarà effettuata da un operatore sanitario specializzato negli occhi (oftalmologo). Riposarsi di più e ridurre l’assunzione di caffeina potrebbe aiutare ad alleviare i sintomi.

Impostazioni privacy