Il millepiedi è un verme? Ecco la risposta

Quando si parla di millepiedi, è facile cadere nell’equivoco di ritenere che esso sia un verme a causa del suo aspetto allungato e dei tanti segmenti che compongono il suo corpo. Tuttavia, questa ipotesi è errata. In realtà, il millepiedi appartiene alla classe dei miriapodi, che comprende anche i centopiedi. In questo articolo cercheremo di capire cosa distingue i miriapodi dai vermi e di rispondere in modo definitivo alla domanda: il millepiedi è un verme?

Cosa sappiamo dei millepiedi

I miriapodi, di cui il millepiedi è uno dei rappresentanti più noti, sono invertebrati terrestri che presentano un corpo segmentato diviso in molte parti. Ognuno di questi segmenti è dotato di un paio di zampe, che permettono al millepiedi di muoversi agilmente sul terreno. Questa caratteristica fa sì che venga spesso confuso con i vermi, altri animali dal corpo allungato e segmentato. Tuttavia, ci sono delle differenze fondamentali tra i due gruppi.

In primo luogo, va sottolineato che i vermi sono più strettamente imparentati con i molluschi che con i miriapodi. I vermi appartengono all’emblematica classe degli anellidi, caratterizzati da un corpo cilindrico suddiviso in anelli o segmenti. Tra i vermi più conosciuti ci sono le lumache, le sanguisughe e i lombrichi. A differenza dei miriapodi, i vermi hanno un’assenza totale o parziale di zampe, anche se ci sono alcune specie di lombrichi che presentano delle piccole appendici chiamate settigere, che li aiutano a spostarsi nel terreno.

Altre differenze: Anatomia e habitat

Inoltre, i miriapodi si distinguono dai vermi anche per quanto riguarda l’anatomia. Mentre entrambi i gruppi hanno un corpo segmentato, i miriapodi hanno un numero fisso di segmenti e zampe per ogni segmento, oltre a una testa ben sviluppata con un paio di antenne. I vermi, invece, possono variare notevolmente in termini di numero di segmenti e possono anche avere organi specializzati come ventose o tentacoli.

Un altro aspetto che distingue i miriapodi dai vermi è il loro habitat preferito. Mentre alcuni vermi possono vivere in terre umide o in acqua dolce, la maggior parte delle specie di miriapodi è terrestre e abita principalmente nelle foreste, nei giardini e in altri ambienti simili. Questo perché i vermi sono in grado di trarre nutrienti direttamente dal terreno, mentre i miriapodi si nutrono di piante in decomposizione o di altri piccoli organismi.

Conclusioni

Alla luce di quanto scritto, possiamo affermare che il millepiedi non è un verme, bensì un rappresentante della classe dei miriapodi. Nonostante le somiglianze superficiali tra i due gruppi, ci sono delle differenze anatomiche e filogenetiche significative che li distinguono. I miriapodi, tra cui il millepiedi, presentano un corpo segmentato con zampe su ogni segmento, mentre i vermi hanno un corpo cilindrico suddiviso in anelli. Inoltre, i miriapodi sono principalmente terrestri, mentre alcune specie di vermi vivono in acqua o in terreni umidi.

Quindi, la prossima volta che vedete un millepiedi, ricordate che non state osservando un verme, ma un affascinante miriapode che si muove agilmente sul terreno grazie alle sue innumerevoli zampe.

Impostazioni privacy