Il vicino ti sta rubando il Wi-fi? C’è un solo modo per scoprirlo: bastano pochi secondi

Hai il dubbio che il tuo vicino ti stia rubando il Wi-fi? Finalmente lo puoi capire con questo trucco infallibile.

Come faremmo senza Wi-fi? Ormai internet si è decisamente impossessato delle nostre vite e non potremmo nemmeno immaginare di lavorare, vivere e svagarci senza. Ecco perché avere una connessione sempre a portata di mano è fondamentale e non è possibile davvero pensare di evitare di dover comprare un modem con una connessione stabile.

il vicino ti ruba il wi-fi?
Scopri se il tuo vicino ti sta rubando il wi-fi – Ilciriaco.it

Ma se all’improvviso ci rendiamo conto che qualcosa non va, che forse c’è qualcosa sotto, potremmo dover fare un piccolo check e capire se chi abbiamo accanto sia onesto o meno.

E per chi abbiamo vicino non si intendono i nostro familiari, che hanno il diritto di usare il Wi-fi tanto quanto noi, ma i nostri vicini di casa. C’è un trucco infallibile per scoprire se stanno facendo i furbetti, usando la nostra connessione a nostra insaputa. Ecco come capirlo in un colpo solo.

Wi-fi a casa: il tuo vicino di casa ti sta rubando Internet? Ecco cosa devi fare

Innanzitutto, se ti sta venendo questo dubbio, evidentemente c’è qualcosa che non va nella tua connessione. Forse è più lenta? Ti sembra sovraccarica? Il primo indizio da controllare è proprio questo: la banda del tuo wi-fi è larga e può sopportare non più di un tot di dispositivi collegati che navigano nello stesso momento. Se già ci sei tu, magari anche la tua famiglia numerosa ognuno con uno o due dispositivi, ci manca soltanto il tuo vicino! Ti accorgerai dunque di un calo di velocità e di potenza.

il vicino ti ruba il wi-fi?
Vedi se il tuo vicino ti ruba il wi-fi – Ilciriaco.it

Tramite una serie di comandi e impostazioni, puoi scoprire – soprattutto se usi Windows – tutti i dispositivi collegati a quella rete Wi-fi specifica, la tua. In questo modo potrai scovare quello intruso e attribuirlo, poi, eventualmente al tuo vicino di casa poco onesto. Dovrai usare PowerShell e inserire “ipconfig” come stringa di testo e poi cliccare su “Invio”. Riceverai l’informazione che stai cercando accanto al “Gateway predefinito”.

A quel punto scegli tu la strada da seguire: fare il passivo-non aggressivo cambiando la password e impedendo così al tuo vicino di collegarsi di nuovo, oppure confrontarlo direttamente se sei sicuro che sia lui il colpevole. Ricordati di controllare che la tua connessione sia protetta e non libera e accessibile a chiunque!

Impostazioni privacy