Bonus Caregiver 2024 per chi aiuta un familiare malato: domande al via, il nuovo contributo è attivo

Caregiver: arriva il bonus 2024 per chi aiuta un familiare malato, come effettuare domanda e come funziona, scopri tutti i dettagli.

Con il termine caregiver, si indica una persona che si prende cura di una persona malata, che solitamente è un suo familiare. La maggior parte dei caregiver, si occupano di persone malate di demenza, stando ai dati, si tratterebbe di donne al 74%, di cui il 31% di età inferiore ai 45 anni, il 38% di età compresa tra 46 e 60 anni, il 18% tra 61 e 70, e solo il 13% oltre 70 anni.

Bonus caregiver 2024
Caregiver, bonus 2024- (ilciriaco.it)

Chi si occupa di un soggetto malato o disabile, spesso può essere colto dallo sconforto, da estrema stanchezza e frustrazione, soprattutto se si tratta di una patologia che tende a peggiorare nel tempo. Tutto ciò è molto difficile sia dal punto di vista fisico che psicologico, per questa ragione si consiglia anche di essere seguiti da uno psicologo.

Caregiver, nel 2024 arriva il bonus dedicato

Occuparsi di una persona che ha problemi, non è facile, i consigli degli esperti sono i seguenti: chi si prende questo compito, non dovrebbe mai permettere che la malattia del proprio caro lo prosciughi completamente, è giusto infatti mantenere i propri spazi e coltivare i propri interessi.

Bonus caregiver, al via le domande
Caregiver, il nuovo contributo- (ilciriaco.it)

Bisogna rispettare i propri bisogni e necessità, svolgere questo compito è un bel gesto, tuttavia non bisogna rinunciare a momenti di svago e a concentrarsi sulla propria vita. Stai attento a non cadere in depressione, cerca di mantenere alto il morale nonostante tutto, e se necessario fatti seguire da un professionista. Accetta o ricerca l’aiuto di altre persone che possono svolgere i compiti al posto tuo.

Cerca di capire bene quali sono tutti i sintomi della patologia che ha colpito il tuo caro e prova a capire come comportarti con lui e cosa devi aspettarti. Informati sui tuoi diritti come cittadino e come persona, cerca di rimanere aggiornato su ciò che ti spetta dallo Stato. Chi decide di occuparsi di una persona malata in genere ha diritto a incentivi e agevolazioni. Si può infatti beneficiare di alcuni bonus o detrazioni messi a disposizione dallo Stato, il consiglio è quello di informarsi tramite l’Inps o il patronato.

Negli ultimi giorni tuttavia, c’è una novità che riguarda in particolare la Sicilia, il distretto socio sanitario di Caltanissetta ha dato il via ad un progetto che prevede il rilascio di un beneficio economico una tantum mirato alla figura del caregiver. Il bonus si riferisce a chi risiede nei comuni di Caltanissetta, Delia, Resuttano, Riesi, Santa Caterina Villarmosa e Sommatino. È possibile candidarsi fino al 28 gennaio, bisogna specificare che per farlo è necessario che il proprio familiare soffra di una patologia gravissima, che sia affetto da un handicap grave, che sia invalido al 100% o che si percepisca l’accompagno.

Impostazioni privacy