Così scannerizzi qualunque documento usando solo il telefono: ti basterà fare questo

Anche un semplice telefono può essere di aiuto per scannerizzare dei documenti da archiviare o inviare. Bastano alcune semplici mosse.

La tecnologia fa parte della nostra vita quotidiana, ormai da diversi anni. Più passa il tempo e più entra a far parte di ambiti che, un tempo, non avremmo mai neppure pensato. Chi lo avrebbe mai detto, ad esempio, che con il telefono cellulare – oggi, smartphone – avremmo potuto scattare fotografie o navigare su Internet? Allo stesso modo, è possibile persino utilizzarlo per scannerizzare documenti.

Smartphone per scannerizzare
Si possono scannerizzare dei documenti usando anche lo smartphone – Ilciriaco.it

Conservare una versione digitale dei documenti può essere utile. La cosa migliore è avere sempre tutto in doppia copia, ma come fare? Scopriamo come scannerizzare documenti utilizzando soltanto lo smartphone.

Come scannerizzare documenti usando solo il tuo telefono

Se non hai a casa uno scanner o hai, comunque, necessità di scannerizzare velocemente dei documenti senza dover ricorrere all’utilizzo del PC, sappi che è possibile farlo. Lo smartphone, oggi, rende possibile anche questo. Se hai un telefono Android, esistono diverse app per poterlo fare anche gratuitamente. Lo smartphone, semplicemente, ricorrerà alla propria fotocamera integrata per portare a termine il compito: ti basta accedere proprio all’app di quest’ultima, inquadrare il documento e scattare la foto convertendo il file in PDF.

Telefono per scannerizzare
Su Android, esistono varie app per scannerizzare Ilciriaco.it

Ci sono, poi, app gratuite come Tiny Scanner: basta semplicemente avviarla, cliccare sul simbolo della fotocamera, scattare e salvare il file direttamente in PDF. Questa app permette anche di gestire luminosità, colori e molto altro del file da salvare: è possibile, ad esempio, creare anche file in PDF composti da più pagine. Da usare c’è, inoltre, Google Drive: basta fare “Aggiungi” o cliccare sul simbolo “+” e cliccare, in seguito “Scansione” e “Fine” per salvare il file.

Scannerizzare e salvare su iPhone

Anche per chi ha un iPhone è possibile scannerizzare file e ottenere dei documenti digitali chiari e leggibili. In questo caso, è possibile ricorrere alla scansione in Note, aprendo l’app, cliccando sulla fotocamera e, poi, su “Scansione documenti”. Una volta fatto ciò, basta inquadrare il documento e scansionare per, poi, salvare.

Su iPhone, è possibile ricorrere anche ad Adobe Scan. Inquadra il documento da lavorare con la fotocamera dello smartphone e scatta. Una volta fatto ciò, verrà mostrata l’anteprima del file che si potrà anche modificare a proprio piacimento, se necessario. Quindi, salva, converti in PDF e archivia o invia il file come preferisci. Infine, è possibile scannerizzare anche utilizzando la stessa fotocamera Apple: ti basterà scattare una foto, convertire il file in PDF e salvare.

Impostazioni privacy