Denti bianchi e sani, attenzione a questo errore: sbagliamo tutti, ecco perché

Vuoi avere denti più bianchi e sani? Presta attenzione a questo errore, potrebbe costarti caro.

Perché alcune persone hanno denti naturalmente bianchi, sani e curati ed altri invece devono combattere quotidianamente per mantenere un sorriso giovane e fresco? Il colore dei denti così come la loro struttura è determinato dalla genetica, ognuno dunque ha il proprio, così come succede per il colore della pelle e dei capelli.

Desideri denti bianchi e sani? Non fare questo errore
Denti bianchi e sani: cosa fare e cosa evitare ilciriaco.it

Ma va detto che anche per le persone che sono state baciate dalla fortuna il bianco puro rappresenta soltanto un sogno. La dentina infatti contiene delle naturali sfumature tendenti al grigio, al rosso e al giallo che diventano più o meno visibili a seconda dell’intensità dello smalto che ricopre il dente.

Lo smalto è molto forte e resistente ma è poroso e dunque può essere facilmente attraversato da sostanze che ne alterano il colore come il fumo di sigaretta, i collutori ed alcuni tipi di alimenti contenenti coloranti. Svolge poi un ruolo particolarmente impattante l’insufficiente igiene orale poiché favorisce il deposito della placca sui denti e la sua evoluzione in tartaro. Quando sui denti è presente un fitto strato di placca questi si presentano infatti gialli e poco luminosi.

Il segreto per avere denti bianchissimi, tutti lo sottovalutano

Negli ultimi anni sono divenuti particolarmente gettonati i trattamenti di sbiancamento, va ricordato che è sempre cosa buona e giusta affidarsi a delle mani esperte, evitando il fai da te quando si intende ricorrere a sostanze chimiche o aggressive che potrebbero indebolire la struttura dei denti. Per mantenere dunque un sorriso sano e che sia luminoso è opportuno mettere in pratica delle semplici regole.

Non fare questo errore se vuoi denti bianchi
Denti sani, forti e bianchi, non commettere questo errore ilciriaco.it

Innanzitutto cercare di ridurre il consumo di alimenti contenenti particelle in grado di favorire l’ingiallimento dei denti. In seconda battuta, è imprescindibile recarsi regolarmente dal proprio dentista per eseguire una pulizia accurata del cavo orale e rimuovere il tartaro. Ma c’è una regola in particolare che è importante seguire. In molti sottovalutano l’impatto di questa strategia, commettendo un errore dunque gravissimo che si riverbera poi sulla salute e sull’estetica del proprio sorriso.

Si tende infatti a sottovalutare l’importanza del dentifricio. In molti acquistano questo prodotto senza prestare attenzione alle caratteristiche, credendo erroneamente che siano tutti uguali. In linea generale un dentifricio per essere un vero alleato del proprio sorriso deve contenere delle sostanze poche aggressive o abrasive. Sul mercato ne esistono diversi e tutti corrispondenti alle specifiche esigenze degli acquirenti, coloro che intendono dunque vedere i propri denti più bianchi dovranno acquistarne uno dalle proprietà sbiancanti, premurandosi di leggere con minuziosa attenzione l’elenco degli ingredienti. Secondo gli esperti è preferibile optare per un prodotto dedicato per preservare la salute e la bellezza di denti e gengive.

Impostazioni privacy