Il segreto per rendere la tua password inviolabile: non ci aveva mai pensato nessuno

Vuoi rendere la tua password impossibile da scoprire? Ti basta seguire questo trucco allora: è il metodo che hai sempre cercato.

Tutti i nostri account privati contengono molte informazioni personali. Di conseguenza è nostro dovere accertarci che non vengano violati, altrimenti si rischia di perdere ogni dato importante. Gli hacker sono sempre in agguato e non possono essere scovati in ogni momento, specie quando riescono ad acquisire i nostri account. C’è solo un modo per evitare che questo possa accadere: inserire una buona password.

Come creare una buona password
Segui questo metodo per creare una password inviolabile – Ilciriaco.it

Nel corso degli anni le password sono diventate sempre più complesse. Non hanno più quella semplicità di un tempo, che purtroppo le rendeva fin troppo vulnerabili. Gli strumenti in mano ai cybercriminali sono cambiati, e questo permette loro di violarle facilmente. Riuscire a creare una password perfetta, in grado di respingere gli hacker, è il metodo ideale per non preoccuparsene più. Vediamo insieme come sia possibile riuscirci.

Password perfetta, ecco come puoi renderla inviolabile: il metodo segreto

Noi sappiamo che uno dei modi più semplici per rendere inviolabile una password consiste nell’inserire i caratteri speciali. Sarebbe impossibile indovinare la posizione, il carattere speciale e la combinazione di numeri o lettere a quel punto. Ma c’è anche un altro tipo di elemento che molti ignorano, e che potrebbe risolvere il problema una volta per tutte. Stiamo parlando della lettera Ñ, cioè l’ideale per creare una password perfetta.

Come rendere una password inviolabile
Password: ecco come puoi crearne una perfetta – Ilciriaco.it

La lettera Ñ è fra i caratteri più complicati da indovinare. Molti hacker non sono riusciti ad accedere a tantissimi account a causa della sua presenza, il che significa che è l’arma ideale contro di loro. La quindicesima lettera dell’alfabeto spagnolo protegge la password dai cybercriminali, impedendo loro di accedervi e di combinare danni. Utilizzarla non è una cattiva idea dato che non rientra nemmeno in alcuni dizionari. Restano comunque le classiche regole per la creazione di una buona password.

Bisogna evitare i nomi, indirizzi, numeri telefonici, date di nascita o codici brevi. Infatti mettere almeno 16 caratteri, utilizzando ogni genere di elemento possibile, è molto importante in questo caso. Inoltre è consigliato non usare la stessa password su più account, in quanto c’è il rischio di essere hackerati su più piattaforme in contemporanea. Con questi consigli riuscirete a creare un codice d’accesso perfetto. Non avrete più problemi con gli hacker d’ora in avanti.

Impostazioni privacy