Puoi ottenere una protezione giudiziaria per te ed i tuoi cari: ecco come avere serenità

È possibile avere una protezione giudiziaria per se stessi e per i propri cari. Ecco come avere serenità: tutte le informazioni da sapere.

Sono in tanti che sentono il bisogno e l’esigenza di tutelare i propri diritti. Proprio per questo motivo esistono gli avvocati, i tribunali e i giudici dove avvengono le cause instaurate da coloro che lamentano di aver subito un torto, un fatto ingiusto o una lesione.

Ottenere giustizia non è un percorso semplice in quanto la strada è tortuosa, in salita e molto lunga. Proprio per questa ragione molte persone hanno intenzione di ottenere una protezione giudiziaria. Alcune volte si tratta di proteggere solamente sé stessi, mentre altre volte l’intera famiglia che non può provvedere per diverse ragioni.

Quando si tratta di protezione giudiziaria si fa riferimento a una forma di assicurazione che riesce a coprire in maniera preventiva una serie di rischi che potrebbero venire a generarsi a persone o cose, con le dovute conseguenze di spese legali da affrontare. È in pratica una tutela che opera in favore di coloro che subiscono un’azione e devono difendersi.

Protezione giudiziaria: ecco quali sono le assicurazioni a tutela

Non tutti i cittadini sono a conoscenza del fatto che possono avere una protezione giudiziaria in diversi casi. Sia per quanto riguarda l’attività professionale che stipulare una semplice polizza per la tutela della propria vita.

Protezione giuridica: assicurazioni
Assicurazione a tutela per sé stessi e la famiglia – IlCiriaco.it
  • Assicurazione RC Auto: è la più comune per coprire i danni provocati dal mezzo durante un incidente stradale.
  • Polizze professionali e imprenditoriali: sono legate a figure quali come medici e avvocati, giusto per fare un esempio.
  • Polizza locatore: è l’assicurazione che tutela il proprietario dal mancato pagamento dei canoni mensili.
  • Assicurazione sanitaria: fatta per tutelare la persona dal rischio di premorienza, malattia o infortunio grave.
  • Assicurazione sulla casa: per prevenire i vari danni patrimoniali di vario genere come furti, incendi, esplosioni, allagamenti, eventi naturali catastrofici e tutte queste situazioni.
  • Assicurazione infortuni domestici: questa riguarda sia gli infortuni più gravi che quelli meno gravi. Questa è spesso conosciuta con il nome “polizza casalinghe”. Attualmente il costo è di 24 euro all’anno e, in caso di infortunio, riconosce un indennizzo.
  • Assicurazione tutela legale: è una polizza che offre la copertura di ogni spesa legale da sostenere nei luoghi adibiti per far valere i propri diritti. La polizza offre la copertura del costo della parcella dell’avvocato.
Impostazioni privacy