Non solo per il raffreddore: da oggi l’aspirina sarà utilissima anche in casa, nessuno ci aveva mai pensato

In questo articolo parliamo di aspirina che non combatte solo i sintomi influenzali, ma può essere molto utile anche in casa. Ecco in che modo.

L’autunno e l’inverno sono due stagioni in cui la nostra salute diventa più cagionevole. Complici le temperature che si abbassano, diventa molto più facile incorrere in colpi d’aria e raffreddamento, che possono provocare situazioni di influenza.

aspirina non solo per il raffreddore
Aspirina: ecco a cosa serve oltre a combattere il raffreddore ilciriaco.it

Se si pensa, per di più, che la tendenza è quella di stare in ambienti chiusi con tante persone, allora capiremo che il contagio avviene in modo davvero veloce e facile. Motivo per cui ci si ritrova spesso in tantissimi a dover rimanere a casa, causa influenza e febbre. 

L’aspirina come non l’avete mai utilizzata: sarà utilissima per la tua casa

In simili condizioni, quello che facciamo è assumere medicinali specifici per poter guarire il più in fretta possibile. L’aspirina è uno di quei medicinali che non manca mai nelle nostre case e che usiamo davvero spesso, in caso di raffreddore. Ma se ti dicessimo che l’aspirina può essere utilizzata anche per altre finalità, davvero utilissime per la nostra casa, a cui nessuno pensa? Ebbene sì, l’aspirina ha anche altre funzioni, di cui una in particolare davvero inimmaginabile.

Ogni qualvolta siamo raffreddati, ci viene spontaneo e naturale assumere un’aspirina, senza pensare che questa possa essere utilizzata anche a beneficio della nostra casa.

aspirina: ecco quali altre funzioni ha
Aspirina: perfetta alleata per le pulizie in casa ilciriaco.it

Certamente non abbiamo mai associato l’idea dell’aspirina a quella della lavatrice. Eppure, per quanto possa sembrare un’idea folle, possiamo usare l’aspirina come aiutante per il nostro bucato. Il suo potere sbiancante sarebbe davvero sbalorditivo, a tal punto che, se inseriamo una pasticca di aspirina nella nostra lavatrice insieme al bucato, quest’ultimo ne uscirà come nuovo. 

Spesso e volentieri ci capita di fare una lavatrice più e più volte, in quanto, nonostante i lavaggi, sembra che alcune macchie non vogliano proprio venir via dai nostri abiti. A venire in nostro aiuto, in queste casistiche, parrebbe essere proprio l’aspirina, che riuscirà a risolvere anche le macchie più ostinate. 

Sono proprio gli estratti della pianta di salice, presenti all’interno dell’aspirina, che riescono a garantire un maggiore livello di pulizia e sbiancamento dei capi, senza tuttavia danneggiare le fibre dei vestiti.  Il beneficio, dunque, rispetto all’utilizzo di agenti chimici anche abbastanza aggressivi, è duplice: da un lato avremo dei vestiti come nuovi, dall’altro nessun danno verrà arrecato loro. Dobbiamo solo fare attenzione a usare l’aspirina solamente per i capi bianchi, evitando invece quelli scuri.

Impostazioni privacy