La Regina Consorte Camilla ama l’Italia: le vacanze da piccola insieme alla famiglia su un’isola

La coppia reale va d’accordo anche a tavola. Carlo e Camilla amano i cibi sani, a base di verdure di stagione ma anche le ricette italiane.

I Reali di Inghilterra destano curiosità da parte di tutto il mondo. Non si tratta solo di quello che fanno quotidianamente, degli eventi speciali, come l’incoronazione che ha visto Re Carlo III protagonista lo scorso 6 maggio. Si parla anche della vita di tutti i giorni, di come conducono le loro giornate, sia negli impegni ufficiali nel Regno Unito e anche in giro per il mondo, oppure nella loro vita privata, chiusi nelle loro mura domestiche.

La Regina Camilla ama l'Italia
La Regina Camilla ama l’Italia e la sua infanzia a Ischia – ilciriaco.it (Credit: IG @hermajestyqueencamilla)

Carlo e Camilla sono dei buongustai, amano mangiare bene ma prediligono sempre cibi sani, a base di verdure e vi è una particolare predilezione e ammirazione per l’Italia e quindi per le ricette italiane. Ma da dove nasce questa passione per l’Italia e la cucina in particolare? Dobbiamo fare un salto indietro nel tempo, soprattutto nell’infanzia di Camilla.

Le vacanze sull’isola di Ischia

Quando Camilla era piccola, ogni anno, con la sua famiglia, andava in vacanza sull’isola di Ischia. Qui ha imparato non solo ad amare l’Italia ma anche ad appassionarsi alla sua cucina. Ha sempre gustato pietanze come scaloppine di vitello al limone, zucchine fritte, pesce fresco e ovviamente la pasta. Inoltre la mamma era un’ottima cuoca, Camilla ha quindi imparato molto da lei e ha anche frequentato dei corsi di cucina. Non ama seguire le ricette passo dopo passo. Ma nonostante la sua passione per la cucina, Camilla non si definisce una brava cuoca, qualche imperfezione e “disastro” come definisce lei, succede ai fornelli.

La regina consorte Camilla ama l'Italia
L’Isola di Ischia e l’infanzia di Camilla in questi luoghi – ilciriaco.it

Ama molto i piatti semplici e soprattutto a base di verdure. Adora anche i frutti che crescono nel suo giardino, come le pesche a polpa bianca. Carlo poi è un ottimo giardiniere. Ma Carlo e Camilla sono dei grandi amanti e cultori della cucina italiana. Il Re ama tantissimo i salumi italiani e in particolare il Culatello di Zibello.

Ma è anche l’olio extra vergine di oliva a piacere molto a Carlo. In particolare quello toscano di Frescobladi. Essendo dei grandi amanti della costiera amalfitana, entrambi i reali amano i piatti italiani a base di pesce. Ma il Re assaggia davvero di tutto quando viene in Italia con la sua Camilla, dai piatti a base di carne a fritture di pesce, e poi non manca la parmigiana di melanzane oltre alle varie verdure fritte. Prima di lasciare il Bel Paese, non mancano le provviste da portare nel Regno Unito.

Il tema dell’alimentazione è molto caro a Re Carlo tanto che lotta da sempre contro lo spreco alimentare, tramite un’associazione di beneficenza. Anche il rispetto dell’ambiente è un tema molto caro al Re. Lui stesso ha creato in una sua dimora un orto biologico, non solo verdure ma anche carni e uova sostenibili.

Impostazioni privacy