Riciclo creativo con dei vecchi collant: 9 idee originali per dargli una nuova vita

Se hai dei vecchi collant rotti aspetta a buttarli: ci sono diversi modi in cui potresti riciclarli per dare loro una nuova vita.

I collant sono un capo di abbigliamento amato e odiato al tempo stesso, visto che una volta indossato è particolarmente bello, ma va trattato con particolare cura, dal momento che si rompe con fin troppa facilità.

Riciclo vecchi collant
Ecco come ha già utilizzare facilmente i collant – ilciriaco.it

Purtroppo infatti è molto facile che i collant non possano più essere utilizzati proprio perché si sono rovinati, in particolar modo quelli più sottili, e la prima cosa che si fa quando ciò accade è prenderli con rassegnazione e buttarli nella spazzatura. In verità però si potrebbe evitare di cestinarli subito, visto che potrebbero essere riutilizzati in diversi modi davvero utili.

9 modi per riutilizzare i collant: ecco quelli più creativi

Usarli per spolverare: grazie alle loro proprietà antistatiche i collant sono perfetti per rimuovere la polvere visto che riescono ad attirarla e a trattenerla facilmente. Basta tagliarli e infilarli dentro la mano come se fossero un guanto e passarli su mobili e oggetti di arredo
Usarli come para spifferi: tutto quello che basterà fare è tagliare una sola gamba dei collant e mettervi dentro degli stracci, per esempio di lana e chiudere la parte finale con un nodo. A questo punto basterà posare i collant sotto le porte per evitare che passi il freddo
Usarli per creare dei sacchetti profuma biancheria: per fare ciò basterà tagliarli in piccole parti in modo tale da realizzare dei sacchettini da chiudere poi con un laccio e in cui inserire all’interno della lavanda. In questo modo i mobili e i cassetti saranno sempre profumati

Collant 9 idee
E tu avevi mai pensato a queste idee? – ilciriaco.it

Usarli come stendi abiti: basterà infilare i collant all’interno delle maniche di un capo e attaccare le mollette direttamente sui collant stessi, in modo tale da evitare di metterle sul vestito, soprattutto quando si tratta di un capo delicato
Usarli per proteggere i vestiti in lavatrice: basterà inserire all’interno dei collant il capo di abbigliamento che si vuole preservare e in questo modo non si rovinerà durante il lavaggio
Usarli per profumare la lavastoviglie: si dovranno mettere i collant dentro la lavastoviglie dopo averli immersi dentro il succo di limone e il cattivo odore emanato da questo elettrodomestico scomparirà subito
Usarli come bigodini per capelli: basterà tagliare i collant in piccole strisce e legarle ai capelli proprio come se fossero dei bigodini e lasciarli per tutta la notte
Usarli per il pediluvio: basterà riempire i collant nella parte finale di farina di avena, bicarbonato e gocce di olio essenziale, inserirli nell’acqua calda di una bacinella e immergervi i piedi
Usarli come spugna esfoliante: basterà mettere dentro i collant un po’ di sapone e durante la doccia li si potranno utilizzare per lavarsi il corpo e avere un piccolo effetto scrub

Impostazioni privacy