Bollo auto cambia tutto: per queste fasce d’età arriva sconto 50% o 100%

Ci sono importanti novità che riguardano il bollo auto: determinate fasce d’età possono beneficiare di uno sconto che va da al 50% al 100%.

Il bollo auto è una tassa che deve essere versata ogni anno per poter circolare legalmente su strada pubblica. Si tratta di una delle imposte più odiate dagli italiani proprietari di veicoli a motore.

Sconto bollo auto
Sconto che va da al 50% al 100% – Ilciriaco.ti

Il valore del bollo cambia automaticamente in base ad alcuni elementi che hanno a che fare con la cilindrata del veicolo e il tipo di alimentazione. In ogni caso ha validità annuale, tuttavia, alcune categorie di cittadini hanno la possibilità di ottenere uno sconto sul versamento dell’imposta o addirittura l’esenzione totale.

Bollo auto: ecco a chi spetta lo sconto e l’esenzione totale

In base a quanto stabilito dal Codice della strada tutti coloro che sono proprietari di veicoli a motore quindi autoveicoli o motoveicoli devono pagare il bollo auto. Il mancato rispetto di questo adempimento obbligatorio espone il cittadino all’applicazione di sanzioni amministrative piuttosto salate.

sconto che va da al 50% al 100%.
Bollo auto – Ilciriaco.it

In ogni caso, la legge prevede delle agevolazioni sul versamento del bollo auto in presenza di determinate condizioni. Ad esempio le agevolazioni per i veicoli ultra ventennali. Appartengono a questa categoria tutti gli autoveicoli e i motoveicoli che sono costruiti da vent’anni e non sono adibiti all’uso professionale.

L’esenzione al bollo auto è riconosciuta a favore dei soggetti disabili e invalidi tutelati dalla legge 104. Per ottenere tale tensione è necessario presentare una domanda allegando tutta la documentazione sanitaria rilasciata dall’INPS.

Affinché l’esenzione totale al pagamento del bollo auto sia riconosciuta per effetto della legge 104 è necessario che il disabile abbia i seguenti requisiti:

  • patologia che comporta una ridotta o impedita capacità motoria
  • patologia che comporta una grave limitazione della capacità di deambulazione
  • disabilità mentale o psichica
  • cecità o sordità.

In alcuni casi, invece, è possibile beneficiare dello sconto al pagamento del bollo auto. Questo è il caso di vetture che rispondono a specifici requisiti:

  • auto elettrica o ibride per le quali è previsto il pagamento di una tassa ridotta del 75% in 18 regioni italiane.
  • Auto alimentata a GPL, per i quali è prevista l’esenzione per 5 anni.
  • Auto storiche o d’epoca ovvero quelle immatricolate da più di 30 anni.
Impostazioni privacy