Francesco Paolantoni, l’addio doloroso difficile da superare: “È grazie a lei se faccio questo mestiere”

È uno dei comici televisivi più amati dal pubblico italiano. Francesco Paolantoni racconta il suo addio doloroso. 

Francesco Paolantoni è un volto molto amato della televisione italiana. La precoce passione per il teatro, lo spinge a iscriversi alla scuola d’arte drammatica del Circolo Artistico di Napoli. Concluso il percorso formativo, il comico inizia a lavorare in varie compagnie per circa dieci anni, affinando competenze e tecniche. Paolantoni è molto legato alle sue origini e a Napoli, città che non ha mai lasciato nonostante la carriera e il successo.

Francesco Paolatoni e il suo dolore
(Foto ANSA) Francesco Paolantoni: lutto in famiglia (www.ilciriaco.it)

L’esordio in televisione come comico avviene con la Gialappa’s band con interpretazioni di ruoli iconici  per la trasmissione Mai Dire Gol. Successivamente diventa ospite a Quelli che il calcio condotto da Fabio Fazio e del programma L’Ottavo nano, condotto da Serena Dandini e Corrado Guzzanti. Francesco Paolantoni vanta anche una lunga esperienza nel cinema, con interpretazioni di grande rilievo. L’attore ha partecipato a numerose pellicole, tra cui Blues Metropolitano, Baci e Abbracci e Terra bruciata, per un totale di 16 film.

La sua carriera lo ha portato anche a una candidatura al Nastro d’Argento come migliore attore non protagonista. Recentemente Paolantoni è uno degli ospiti fissi del programma comico Stasera tutto è possibile, in onda su Rai Due e condotto da Stefano De Martino. Dal 2022 è anche un concorrente di Nudi per la Vita, programma condotto da Mara Maionchi che ha come scopo quello di promuovere la prevenzione del tumore in modo divertente e consapevole.

Lutto per Francesco Paolantoni: il dolore del comico napoletano

L’attore ha recentemente perso la sorella Tina, una delle figure più importanti della famiglia e della sua carriera nel mondo dello spettacolo. Protagonista di una lunga intervista televisiva rilasciata nello studio di Oggi è un altro giorno, Francesco Paolantoni a soli venti anni ha perso il padre e dopo soli due anni la madre. Da quel tragico momento, si è molto affezionato alla sorella più grande di lui di 12 anni.

Francesco Paolantoni e la sorella Tina
(Foto ANSA) Francesco Paolantoni e il ricordo della sorella Tina (www.ilciriaco.it)

Era come una seconda mamma ed è grazie a lei se faccio questo mestiere perché da bambino mi portava al cinema e mi faceva appassionare ai film.”, queste sono le parole del comico nei confronti della sorella Tina. Particolarmente grato alla vicinanza e al supporto della sorella, Francesco Paolantoni appare molto commosso nel ricordare Tina e la sua infinita dolcezza.

Impostazioni privacy