Le bevande che tengono a bada il colesterolo: non fartele mancare

Ci sono delle bevande che tengono a bada il colesterolo. Scopri quali sono e come inserirle nella tua alimentazione.

Soffrire di colesterolo alto, specie se ad innalzarsi è quello considerato negativo è un aspetto molto comune ma che va tenuto in forte considerazione. Si tratta infatti di un campanello d’allarme che indica il bisogno di cambiare alimentazione e stile di vita.

bevande anti colesterolo
le bevande che tendono a bada il colesterolo (ilciriaco.it)

Il colesterolo può infatti presentarsi sia per via di un’alimentazione ricca in carboidrati e grassi che per genetica e quindi a causa di un fegato che tende a produrne molto a prescindere da cosa si mangia.

In entrambi i casi la scelta dei cibi da portare a tavola riveste molta importanza. E al contempo, anche cosa si beve diventa molto importante. Ci sono infatti delle bevande che, più di altre, possono aiutare a contrastarlo.

Quali sono le bevande che tengono a bada il colesterolo

Ormai sappiamo tutti come l’alimentazione sia in grado di produrre effetti positivi sulla salute. Allo stesso tempo anche ciò che si sceglie di bere può fare una grande differenza, sopratutto se si soffre di colesterolo alto. Secondo diversi nutrizionisti, ad esempio, bere caffè o tè (meglio se verde) senza zucchero è un buon modo per tenere a bada il colesterolo.

Grazie ai polifenoli in essi presenti si può infatti fare il pieno di antiossidanti che sono utilissimi per regolare il metabolismo dei grassi e degli zuccheri. Chi ha problemi legati ad una produzione eccessiva di colesterolo può trovare dei benefici anche dal tè al tarassaco che aiuta il fegato a rafforzarsi e a lavorare meglio.

bevande anti colesterolo
le bevande che tendono a bada il colesterolo (ilciriaco.it)

Un’altra bevanda da tenere in considerazione è il succo di melograno i cui antiossidanti impediscono al colesterolo di aderire alle pareti della arterie. Anche la bevanda all’avena (purché senza zucchero) rappresenta un vero toccasana. Questo cereale, infatti, aiuta ad eliminare il colesterolo prima che causi problemi. Ovviamente, in mancanza di una bevanda che sia davvero sana si può optare per della crusca d’avena da consumare al mattino.

Ora che sappiamo qual è il cibo giusto e quali sono le bevande da preferire per tenere a bada il colesterolo è bene ricordare che alla base dovrà sempre esserci un’alimentazione sana e bilanciata e priva di zuccheri raffinati e di grassi saturi. A tutto ciò si dovrà poi aggiungere una buona quantità di attività fisica giornaliera. Questa, infatti, aiuta già da sola a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue. Agendo in sinergia sarà possibile vivere a pieno e senza più l’ansia del colesterolo alto. Un modo più valido che mai per aver cura della propria salute.

Impostazioni privacy